Inviare un messaggio

In risposta a:
L’ITALIA, LA COSTITUZIONE, E IL CONFLITTO D’INTERESSI .....

ACCORDO ITALIA - FRANCIA SUL NUCLEARE: UNA FOTO STORICA. IL PREMIER BERLUSCONI, IL PRESIDENTE DI "FORZA ITALIA", E IL PRESIDENTE DELLA FRANCIA, SARKOZY.

IL PRESIDENTE DEL "POPOLO DELLA LIBERTA’" PREPARA LO SPETTACOLO "IO SONO NAPOLITANO" E GIA’ CANTA: "FORZA ITALIA"!!!
martedì 24 febbraio 2009 di Federico La Sala
BERLUSCONI-SARKOZY, ASSE SUL NUCLEARE *
ROMA - Il premier Silvio Berlusconi e il presidente francese Nicolas Sarkozy hanno firmato oggi a Roma l’accordo intergovernativo sul nucleare che vedrÓ Italia e la Francia sempre pi¨ vicine nella produzione di energia dall’atomo. L’accordo - firmato a villa Madama al termine del vertice italo-francese - Ŕ accompagnato da due "memorandum of understanding" tra i due gruppi elettrici Enel ed Edf.
* ANSA╗ 2009-02-24 15:37 (ripresa parziale). (...)

In risposta a:

> ACCORDO ITALIA - FRANCIA SUL NUCLEARE: UNA FOTO STORICA. --- Gaffe di Berlusconi con Sarkozy: "Io ti ho dato la tua donna".

venerdì 27 febbraio 2009


-  LA CURIOSITA’.

-  Canal+ traduce il labiale e svela la battuta di Berlusconi
-  E i media francesi assegnano al primo ministro italiano "l’oscar della volgaritÓ"

-  "Io ti ho dato la tua donna"
-  gaffe del premier con Sarkozy

-  di ANAIS GINORI *

"Io ti ho dato la tua donna". Era rimasta una battuta sussurrata da Silvio Berlusconi a Nicolas Sarkozy in conferenza stampa, durante il vertice italo-francese che si Ŕ svolto martedý a Villa Madama. Nessuno, o quasi, era riuscito a carpirla. Il Cavaliere aveva interrotto per qualche secondo il presidente francese mentre stava illustrando i risultati del summit.

"Io e Silvio Berlusconi - spiegava in quel momento Sarkozy - abbiamo fatto riconoscere l’omologazione dei diplomi superiori che finora non c’era...". Il premier si era allora avvicinato, pronunciando a bassa voce una frase, che immediatamente Sarkozy aveva liquidato con un sorriso imbarazzato. Il capo dell’Eliseo era tornato frettolosamente al suo discorso ufficiale, tagliando corto: "Non sono sicuro di dover ripetere".

La misteriosa battuta ha per˛ suscitato la curiositÓ dei media francesi. Mercoledý sera la trasmissione serale di Canal +, "Le Grand Journal", ha tradotto il labiale di Berlusconi, ricostruendo le esatte parole. "Moi je t’ai donnÚ la tua donna", avrebbe detto il Cavaliere mischiando le due lingue. L’allusione all’italianitÓ di Carla Bruni come fosse un bene da esportazione non Ŕ evidentemente piaciuta a Sarkozy. E neppure ai presentatori francesi che hanno costruito sulla gaffe una serie di ironie, assegnando a Berlusconi "l’Oscar della volgaritÓ".

La Bruni, d’altra parte, non aveva nascosto in passato il fastidio per quello che i francesi chiamano "humour dÚplacÚ", ironia fuori luogo, del premier. L’8 novembre, dopo che il Cavaliere aveva lodato "l’abbronzatura" di Obama, la first lady aveva confessato la soddisfazione di essere diventata francese.

* la Repubblica, 27 febbraio 2009


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: