Inviare un messaggio

In risposta a:
Approfondimenti

Calabria: l’Abbazia florense ha una stabilitÓ precaria. Lo dimostra uno studio di Francesco Bencardino, dell’UniversitÓ di Cosenza

venerdì 24 aprile 2009 di Emiliano Morrone
(San Giovanni in Fiore, Cosenza) - L’Abbazia florense ha una stabilitÓ precaria e va consolidata. Sono le conclusioni di uno studio del ricercatore Francesco Bencardino, ingegnere e docente all’UniversitÓ della Calabria, commissionato dall’appaltatore del restauro del monumento, Ati Lufraco di Rende (Cosenza).
Scrive Bencardino, che ha interpretato i dati disponibili: “A tutt’oggi si rileva la presenza, sul lato est del complesso monumentale, di una lesione che dal rosone lobato (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: