Poster un message

En réponse à :
ELEZIONI, PARTITI, E LISTE. CHE LE ISTITUZIONI DEL NOSTRO PAESE ABBIANO PERMESSO UN PARTITO CON IL NOME DI "FORZA ITALIA" PRIMA, E CON IL "POPOLO DELLA LIBERTA’" POI, SIGNIFICA CHE E’ PROPRIO ALLA DERIVA !!!

UN IMPEACHMENT, MA PER QUALE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ?! DI PIETRO, FORSE, HA CONFUSO IL "NAPOLITANO" PRESIDENTE DELLA "REPUBBLICA" DEL PARTITO "FORZA ITALIA" E "POPOLO DELLA LIBERTA’", CON IL NAPOLITANO, PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA, CHE E’ L’UNICO TITOLARE DEL NOME *ITALIA*, E IL SOLO PRESIDENTE DEL POPOLO DELLA LIBERTA’ !?! Alcune note sul caso - a cura di Federico La Sala

Per l’Italia e per la Costituzione. Che Giorgio Napolitano, il Presidente della Repubblica Italiana svegli il Presidente del Consiglio dal suo ’gioco’ fraudolento di "Presidente della Repubblica", che grida "Forza Italia" e Forza "Popolo della libertà" !!!
samedi 6 mars 2010 par Federico La Sala
STORIA D’ITALIA (1994-2010). CON un Partito CAMUFFATO (e tuttavia autorizzato dalle Istituzioni, non una ma due volte !) da PARTITO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, IL CAVALIERE SFERRA L’ATTACCO AL QUIRINALE E ALLA COSTITUZIONE : "FORZA ITALIA" !, FORZA "POPOLO DELLA LIBERTA’" ! - "L’ITALIA SONO IO" E IL DIRITTO E’ "UN DIRITTO AD PERSONAM" !!!
O CHE "BEL" NATALE : E CHE "BUON" ANNO !!! IL PRESIDENTE DEL "POPOLO DELLA LIBERTA’" GIA’ PREPARA LO SPETTACOLO "IO SONO NAPOLITANO" E CANTA : "FORZA (...)

En réponse à :

> UN IMPEACHMENT, MA PER QUALE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ?! --- Di Pietro scatenato : "Ipocrita chi mi attacca". La Cei : "Cambiare le regole del gioco mentre il gioco è in corso è un atto altamente scorretto" dice mons. Domenico Mogavero, responsabile della Conferenza episcopale italiana per gli affari giuridici

dimanche 7 mars 2010


-  Cei : "Scorretto cambiare le regole in corsa"
-  Di Pietro scatenato : "Ipocrita chi mi attacca"
*

"Dovevo firmare per garantire la partecipazione". Così Giorgio Napolitano spiega il suo via libera al decreto salva liste. Ma le parole del capo dello Stato non bastano ad Antonio Di Pietro che ieri aveva chiesto l’empeachment e oggi torna ad attaccare Napolitano e "gli ipocriti" che lo difendono. E scende in campo anche la Cei : "Cambiare le regole del gioco mentre il gioco è in corso è un atto altamente scorretto" dice mons. Domenico Mogavero, responsabile della Conferenza episcopale italiana per gli affari giuridici

13:59 Monsignor Mogavero : "Dalla maggioranza atteggiamento arrogante" Un "brutto precedente", frutto di "un atteggiamento arrogante della maggioranza". Così mons. Domenico Mogavero, vescovo di Mazara del Vallo e presidente per gli affari giuridici della Cei

* la Repubblica, 07.03.2010 (ripresa parziale, per ulterio aggiornamenti, cliccare sul rosso).


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :