Poster un message

En réponse à :
Costituzione, Politica e Cultura.. Uscire dalla "logica" del "paradosso del mentitore" istituzionalizzata

L’ITALIA "CONFUSA E AGITATA" E OFFESA !!! PRIMA DELLE ELEZIONI, RIMUOVERE LA TRAPPOLA DEL LOGO DEL PARTITO DI BERLUSCONI. Caro Presidente della Repubblica ... una domanda : ma può un Partito usare come Nome e Bandiera di "parte" il Nome e la Bandiera di TUTTO il Popolo Italiano ?!? Una lettera aperta del 2004 di Federico La Sala.

LA PAROLA RUBATA. Un omaggio agli intellettuali : Sigmund Freud, Gregory Bateson, Paul Watzlawick, Jacques Lacan, Elvio Fachinelli.
mardi 5 février 2008 par Emiliano Morrone
[...] La situazione politica ormai non è più riconducibile all’interno del ’gioco’ democratico e a un vivace e normale confronto fra i due poli, quello della maggioranza e quello della minoranza. Da tempo, purtroppo, siamo già fuori dall’orizzonte democratico ! Il gioco è truccato ! Cerchiamo di fermare il ’gioco’ e di ristabilire le regole della nostra Costituzione, della nostra Legge e della nostra Giustizia. Ristabiliamo e rifondiamo le regole della democrazia. E siccome la cosa non (...)

En réponse à :

> LA FESTA DELLA REPUBBLICA E "LA PAROLA RUBATA". CULTURA E POLITICA : AUGURI "ITALIA" !!! Caro Presidente della Repubblica ... una domanda : ma può un Partito usare come Nome e Bandiera di "parte" il Nome e la Bandiera di TUTTO il Popolo Italiano ?!? Una lettera aperta del 2004 di Federico La Sala.

mercredi 20 juin 2007

I leader della Cdl arrivati al Colle*

ROMA - Sono arrivati al Quirinale i leader della Cdl - Silvio Berlusconi (Fi), Gianfranco Fini (An), Umberto Bossi (Lega) e Gianfranco Rotondi (Dca) - per incontrare il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Gli esponenti della Casa della libertà hanno lasciato Palazzo Grazioli, dove hanno partecipato ad un vertice per definire cosa dire al Capo dello Stato, e si sono recati direttamente al Colle.

Non c’è l’Udc. Non a caso il segretario Lorenzo Cesa, non nasconde le perplessità : "Non spetta a Napolitano indire nuove elezioni se la maggioranza non cade. Non può fare un golpe, basta capire un pò di diritto costituzionale".

* la Repubblica, 20-06-2007.


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :