Poster un message

En réponse à :
NEL NOME DI DIO E DELLO STATO. L’ASSASSINIO DI KANT, I CATTIVI MAESTRI E LA CATASTROFE DELL’EUROPA ...

CHI E’ DIO ? CHI E’ STATO ? E CHI SIAMO NOI ?! UN’ALTRA CONCEZIONE DI DIO E’ POSSIBILE ? Una nota di Antonio Gnoli sulle riflessioni di Carlo Galli e Piero Stefani, con appunti per una nuova lettura di Kant - a c. di Federico La Sala

"NON NOMINARE IL NOME DI DIO INVANO". Le nostre società, cosiddette secolarizzate, non hanno mai smesso realmente di interrogarsi sul ruolo etico, normativo, religioso e perfino politico dei Dieci Comandamenti.
lundi 6 juin 2011
[...] La sentenza "Dio è morto" va rivista alla luce di quelle religioni politiche che fanno della sacralizzazione del potere la loro forza simbolica. I totalitarismi del Novecento hanno cercato di sostituirsi a Dio, introducendo nei rispettivi programmi ideologici la realizzazione del paradiso in terra, e la creazione dell’uomo nuovo liberato dal male. La politica, insomma, non è più scelta razionale tra due o più opzioni, ma destino di un popolo, di una nazione, di una terra (...)

En réponse à :

> UN’ALTRA CONCEZIONE DI DIO E’ POSSIBILE ? ---- LESLEY-ANNE KNIGHT, STRITOLATA DALLA LINGUA BIFORCUTA DEL VATICANO, HA COMINCIATO A CAPIRE CHE "IL CUORE CHE VEDE" SOLO LA RICCHEZZA ("CARITAS") NON VEDE LE PERSONE E NON HA ALCUNA GRAZIA DI DIO ("CHARITAS"). Il suo discorso di congedo all’Assemblea generale della Caritas Internationalis.

dimanche 5 juin 2011

L’AMORE EVANGELICO ("CHARITAS") O L’AMORE DI MAMMONA ("CARITAS") ?! LA CHIESA DEL SILENZIO E DEL "LATINORUM". Il teologo Ratzinger scrive da papa l’enciclica "Deus caritas est" (2006) e, ancora oggi, nessuno ne sollecita la correzione del titolo. Che lapsus !!! O, meglio, che progetto !!!

-   LESLEY-ANNE KNIGHT, STRITOLATA DALLA LINGUA BIFORCUTA DEL VATICANO, HA COMINCIATO A CAPIRE CHE "IL CUORE CHE VEDE" SOLO LA RICCHEZZA ("CARITAS") NON VEDE LE PERSONE E NON HA ALCUNA GRAZIA DI DIO ("CHARITAS"). Il suo discorso di congedo all’Assemblea generale della Caritas Internationalis lo scorso 27 maggio.
-  "Ma faccio fatica a paragonare me stessa con un imperatore romano o di un presidente americano !", ho protestato. “Forse no - ha risposto il mio amico - ma devi comunque ringraziare di non essere stata assassinata”. Sono stati una fonte di stress questi ultimi mesi, ma non sono questi i ricordi che voglio portare con me al momento di lasciare.


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :