Inviare un messaggio

In risposta a:
IL NOME DI DIO: AMORE ("CHARITAS") O MAMMONA ("CARITAS")?! L’ERRORE FILOLOGICO E TEOLOGICO DI PAPA BENEDETTO XVI, NEL TITOLO DELLA SUA PRIMA ENCICLICA (Deus caritas est, 2006), E IL GENERALE SILENZIO ...

MEMORIA EVANGELICA (CRISTICA E CRITICA): DA TREVISO E DALLA CALABRIA, SAN FRANCESCO DI PAOLA "RICORDA" ANCORA LA PAROLA-CHIAVE DELLA SUA VITA E DEL SUO ORDINE. Una scheda di lettura del dipinto del fiammingo Lodewijk Toeput (Ludovico Pozzoserrato) - a c. di Federico La Sala

(...) la figura del Santo, rappresentato come un vecchio in abiti francescani, è contornato da dieci scene che raffigurano altrettanti fatti prodigiosi a lui attribuiti. Nella mano tiene un bastone al quale si appoggia pesantemente, sormontato da quello che diverrà il suo motto CHA: charitas. (...)
domenica 4 marzo 2012
[...] Nella sua tappa a Napoli, fu ricevuto con tutti gli onori da re Ferrante I, incuriosito di conoscere quel frate che aveva osato opporsi a lui; il sovrano assisté non visto ad una levitazione da terra di Francesco, assorto in preghiera nella sua stanza; poi cercò di conquistarne l’amicizia offrendogli un piatto di monete d’oro, da utilizzare per la costruzione di un convento a Napoli.
Si narra che Francesco ne prese una, la spezzò e ne uscì del sangue, quindi rivolto al re disse: (...)

In risposta a:

> MEMORIA EVANGELICA. SAN FRANCESCO DI PAOLA "RICORDA" ANCORA LA PAROLA-CHIAVE --- 27 Marzo 2016: Santa Pasqua e 600 anni dalla nascita di San Francesco da Paola (di Aldo D. Ficara)

sabato 26 marzo 2016

27 Marzo 2016: Santa Pasqua e 600 anni dalla nascita di San Francesco da Paola

di Aldo Domenico Ficara (La tecnica della scuola, Venerdì, 25 Marzo 2016)

Nasceva il 27 Marzo 1416 il più grande taumaturgo della storia cristiana, il calabrese San Francesco da Paola, il cui VI Centenario dalla sua nascita ricorre il prossimo 27 Marzo 2016, Giorno della Pasqua del Signore.

Con questo giorno speciale per l’intera Comunità dei Calabresi e per la fede cristiana, continua la missione dell’Ordine dei Minimi che coincide spiritualmente con il Giubileo della Misericordia. “Le Celebrazioni consistono in un lungo percorso spirituale che affronta i temi della Misericordia e della Carità in linea con il Giubileo indetto da Papa Francesco e con la regola dei Minimi voluta da San Francesco da Paola per dare idea di cosa sarà il VI Centenario.

Le Celebrazioni non prevedono sfarzi ma si svolgeranno in un contesto di austerità molto ricca, invece, del significato delle molteplici indicazioni offerte alla Comunità dalla Lettera pastorale dei Vescovi calabresi promossa per l’occasione del VI Centenario della nascita di S. Francesco da Paola (1416 - 27 marzo - 2016).

Il documento, infatti, indagando la vita e la profondità spirituale di San Francesco da Paola, offre molti spunti per un ritorno alla centralità dell’Essere Umano, orizzonte indispensabile per una riappropriazione responsabile del vero significato dell’esistenza. Le Celebrazioni sono sostenute dalla Regione Calabria e rappresentano un’occasione di centralità per la Città di Paola nella quale, tra gli altri Beni Culturali perfettamente ripristinati, è possibile visitare la casa natale del santo.


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: