Poster un message

En réponse à :
Video

San Giovanni in Fiore, attentato al sindaco : l’intervento del direttore della Voce al consiglio comunale aperto

In rappresentanza di Verso Sud, La Voce di Fiore e la rete delle associazioni
lundi 23 janvier 2012
Aperta la pagina, si può vedere il video.
L’intervento anche qui, sul sito 19luglio1992, dedicato a Paolo Borsellino e agli agenti della scorta

En réponse à :

> San Giovanni in Fiore, attentato al sindaco : l’intervento del direttore della Voce al consiglio comunale aperto

mardi 17 janvier 2012

Caro Emiliano

San Giovanni in Fiore sta vivendo una delle pagine più brutte della sua storia. La stupida divisione personalistica della classe dirigente ( un complimento ? ) sta coinvolgendo i residenti trasformati in tifosi. un minestrone sociale insipido fatto di operai e precari in lotta senza coscienza di classe e strattonati a destra e a sinistra, frequentatori del web pronti ad offendersi e a sparare cazzate, il legame contorto con politici di livello regionale e nazionale che "inzuppano il pane" nella crisi di San Giovanni in Fiore... Mi dispiace caro Emiliano che questa volta la tua visione delle cose, dello status quo e del che fare, risenta troppo della tua condizione di "emigrato", del fatto di non vivere il quotidiano degrado sociale-economico-politico che la nostra città. E’ normale caro Emiliano che tu non riesca ad accorgerti di tutto questo, e da nichilista quale tu sei ( perchè lo sei ancora o è finita la visione debolista e vattimiana del mondo ? ) stai osservando San Giovanni in Fiore da un punto di vista troppo ideale e metafisico. Ti invito fraternamente a ritornare ad una visione ontologica della città : guardare quindi alla San Giovanni in Fiore in quanto tale. Per far questo bisogna per forza tener conto del vissuto quotidiano, elementare e giornaliero. la giusta comprensione dello stato di cose presenti, potrà permettere un superamento dello stato di cose. Caro emiliano, sono convinto che la giusta analisi dul Sud, dell’entroterra meridionale, della povertà economica e morale che pervade alcune zone del mezzogiorno, possano darla intellettuali impegnati che scelgono di vivere nel Sud, il proprio quotidiano impegno politico e sociale.

Con affetto Francesco


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :