Poster un message

En réponse à :
PAURA DELLA LIBERTA’ : ANTROPOLOGIA E FILOSOFIA....

L’INGENS SYLVA E LA PAURA DELLA LIBERTA’ : CARLO LEVI, NELL’ORIZZONTE DI VICO, BENJAMIN, ED ENZO PACI. Una nota - di Federico La Sala

(...) rileggere il ricco e complesso lavoro sociologico-politico (altro che "romanzo" !) di Carlo Levi, “Cristo si è fermato ad Eboli”
mercredi 23 septembre 2015
[...] Noi oggi capiremmo ben poco di quelle pagine [cioè, di Paura della libertà] se non le collocassimo in un contesto complesso. Quando Levi stende le sue note in una sorta di finis terrae che potrebbe accomunarlo alla condizione di Benjamin, la scena del mondo è estremamente confusa. [...]
[...] mi parve che il libro contenesse già tutto quello che intendevo dire, e che non occorresse più squadernarlo esplicitamente. C’era una teoria del nazismo, anche se il nazismo non è una sola (...)

En réponse à :

> CARLO LEVI, NELL’ORIZZONTE DI VICO --- Carlo Levi filosofo. Evoluzione del pensiero leviano (di Chiara Bauzulli).

mercredi 10 septembre 2014

Carlo Levi filosofo. Evoluzione del pensiero leviano dagli anni venti agli anni quaranta :

"Come elemento aneddotico ma rilevante, possiamo inoltre ricordare che, durante i mesi della stesura [di Paura della libertà], Levi è in possesso di due soli testi : La scienza nuova di Vico e la Bibbia. L’impianto vichiano è chiaramente rinvenibile in Paura, saggio che ricostruisce la vicenda umana attraverso un mai concluso processo di desacralizzazione del reale. Levi riprende dal grande filosofo napoletano almeno tre elementi : l’idea dell’origine sacra delle istituzioni ; l’idea del ripetersi ciclico delle dinamiche storiche ; l’idea che le forme conoscitive immaginative (i miti, le favole, i linguaggi metaforici) sono indizi cruciali nella comprensione dell’evoluzione umana" (cfr. Chiara Bauzulli, Carlo Levi filosofo. Evoluzione del pensiero leviano dagli anni venti agli anni quaranta, ProQuest, 2007, pp. 83-84)


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :