Warning: include_ecrire(ecrire/data/inc_meta_cache.php3) [function.include-ecrire]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.lavocedifiore.org/home/SPIP/ecrire/inc_version.php3 on line 354

Warning: include_ecrire() [function.include]: Failed opening 'ecrire/data/inc_meta_cache.php3' for inclusion (include_path='.:/php4/lib/php/') in /web/htdocs/www.lavocedifiore.org/home/SPIP/ecrire/inc_version.php3 on line 354
[La Voce di Fiore] Poster un message

Poster un message

En réponse à :
ITALIA

Dico e dico : pace...pace, e rispetto della dignità umana e dei diritti di tutti e di tutte !!! Per solidarietà G. Vattimo, lettera aperta di Federico La Sala a Prodi

GESU’ !!! "JE SUiS ... CHRETIEN" !!! Non ... "CRETIN" !!! NE’ "CATTOLICO-ROMANO" !!!
samedi 10 février 2007 par Vincenzo Tiano
[...] Caro Prodi
Proceda !!! Tutto il mio sostegno e il mio invito a continuare sulla strada di essere umani adulti, sia della ragione sia della fede !
Buon lavoro e VIVA L’ITALIA !!! [...]

Per solidarietà a Gianni Vattimo* ... una lettera a Prodi !!!
PACS... PACE, E RISPETTO DELLA DIGNITA’ E DEI DIRITTI DI TUTTI E DI TUTTE !!!
Lettera aperta a ROMANO PRODI
di Federico La Sala
 (...)

En réponse à :

> FAMIGLIA E PACS : LA COSTITUZIONE, E IL MAGISTERO DI "AZZECCAGARBUGLI" !!!

dimanche 28 janvier 2007

Caro Federico, a me non servono gli occhiali, io posseggo il cannocchiale di Galileo da 30 ingrandimenti (quello citato all’inizio del “Sidereus Nuncius”) !

Non è poi così difficile immaginare la società che vuoi, a cui aspiri. La Carità e la Libertà, delle quali riempi queste pagine, sono diventate sinonimi di una licenziosità guidata, di una organizzazione, di una coreografia, di una spettacolarità che fanno parte dell’anima segreta di una dittatura, quella laicista, che tenta d’imbavagliare chi la pensa diversamente ! PANE, SESSO, CANZONI e GIOCO ; "Noi con le canzoni li domineremo !" così diceva IL GRANDE INQUISITORE di Dostoevskij. È una profezia che ci tocca fisicamente tutti, perchè questa dittatura può perfino coesistere con la stessa Costituzione delle nostre Madri e dei nostri Padri, con la stessa democrazia !

Cosa sarebbe stato un Cristo schiavo (fra gli schiavi) delle passioni, del desiderio, del bisogno, come tentate di descriverlo ? Il vostro Cristo, il tuo Cristo, sarebbe stato al servizio della materia, non certo la materia al servizio dello spirito ! Non più Uomo libero e liberatore insieme !! Il tuo, caro prof. è un gioco psicologico e spirituale raffinatissimo, dove chiunque può soccombere. È un invito ad adagiarsi senza timore a queste realtà, a questi bisogni, a distendersi, a riposare, a non pensarci più.

"Fai sazio un uomo (soddisfa i suoi desideri !) ed egli sarà disteso (orizzontalmente) ai tuoi piedi". Ci stanchiamo a stare sempre in piedi (verticalmente). Che significa precisamente battersi sempre per la propria dignità e per la propria libertà.

Nell’opera citata di Dostoevskij si rimprovera il Cristo di non aver tenuto in debito conto quanto pesi essere liberi, e quanto difficile e pesante sia conservarsi liberi. Così quella macchina dell’asservimento, che con tanta passione e dedizione pubblicizzi e propagandi in questa testata, diverrà sempre più perfetta e totalizzante, finchè non ci sarà più via di scampo.

A questo punto le auguro anche io buon proseguimento di "lavoro" ! E che "lavoro" !!!

Cordialmente la saluto. Biagio


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :