Inviare un messaggio

In risposta a:

RESISTERE IN CALABRIA MA SENZA EROISMI

CALLIPO Il caso dell’imprenditore che abbandona il campo
giovedì 15 giugno 2006 di Federico La Sala
Bisogna ascoltare con attenzione il grido di un uomo esasperato. Che si sente tradito dalla propria terra e ribadisce con amarezza lo scandalo della mafia che continua a controllare pezzi del territorio nazionale, della sua societÓ, della politica e dell’economia. Va ascoltato attentamente il presidente di Confindustria calabrese Filippo Callipo,
CALLIPO Il caso dell’imprenditore che abbandona il campo
RESISTERE IN CALABRIA MA SENZA EROISMI
di Paolo Lambruschi (Avvenire, 14.06.2006) (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: