Poster un message

En réponse à :
Uomini e ...

DONNE : IL CORAGGIO DI PRENDERE LA PAROLA - di Susanna Cernotti e Eleonora Cirant

“Né puttane né madonne, siamo donne”. Una storia mai archiviata.
samedi 17 juin 2006 par Federico La Sala
[...] Ma come faremo mai noi donne a prendere parola pubblica se non abbiamo il coraggio di prenderla neppure in camera da letto ? [...]
DEMOCRAZIA : ABBI IL CORAGGIO DI PRENDERE LA PAROLA E DI PARLARE DA CITTADINO SOVRANO - DA CITTADINA SOVRANA.
IN NOME DELL’EMBRIONE, UNA VECCHIA E DIABOLICA ALLEANZA
DONNE, UOMINI E VIOLENZA : "Parliamo di FEMMINICIDIO". L’importanza della lezione dei "PROMESSI SPOSI"

LE REGOLE PER DIVENTARE BRAVE (E (...)

En réponse à :

> DONNE : IL CORAGGIO DI PRENDERE LA PAROLA

lundi 19 juin 2006

EDUCAZIONE PSICO-SESSUALE ED EDUCAZIONE COSTITUZIONALE : ANCHE LE DONNE HANNO LE PALLE !!!


Caro Biasi vedi che hai preso un grosso abbaglio (come al solito chiudi gli occhi ... e non vedi altro che te stesso !). Nell’art. non si parla delle donne della tua immaginazione, ma delle donne che sono USCITE e delle giovani donne che lottano per uscire DAL SILENZIO, in cui la nostra cultura e la nostra società di ’mammasantissima’ e ’figlio-padre-boss’ eterno e santissimo le ha per millenni confinate !!! SONO DONNE CHE HANNO LE PALLE -in tutti i sensi - e sanno parlare da CITTADINE-SOVRANE a cittadini-sovrani ... e hanno molto (sia da apprendere e sia) da insegnare !!! Leggi e rileggi con attenzione : non aver paura, imparerai qualcosa di più su di te ... e sull’EROS e sulla CHARITAS, così da poter dare qualche consiglio al tuo benedetto prof. Ratzinger e aiutarlo ad aprire gli occhi sulla camera dei nostri cittadini-re e delle nostre cittadine-regine, di ogni ’Giuseppe’ e di ogni ’Maria’ della Repubblica italiana !!! Se non lo sai ancora, la nostra COSTITUZIONE è nata da una Assemblea Costituente dove le nostre ’Madri’ e i nostri ’Padri presero liberamente la parola ... e decisero di dare inizio a una VITA NUOVA !!! Hai capito ? E allora ... ABBI IL CORAGGIO DI ASCOLTARE :E, POI, abbi il coraggio di prendere la parola, anche tu !!!

M. cordiali saluti, Federico La Sala


* Avrei voluto con mio honore poter lasciar questo capitolo, accioche non diventassero le Donne più superbe di quel, che sono, sapendo, che elleno hanno anchora i testicoli, come gli uomini ; e che non solo sopportano il travaglio di nutrire la creatura dentro suoi corpi, come si mantiene qual si voglia altro seme nella terra, ma che anche vi pongono la sua parte, e non manco fertile, che quella degli uomini, poi che non mancano loro le membra, nelle quali si fa ; pure sforzato dall’historia medesima non ho potuto far altro. Dico adunque che le Donne non meno hanno testicoli, che gli huomini, benche non si veggiano per esser posti dentro del corpo [...] : così inizia il cap.15 dell’ ANATOMIA di Giovanni Valverde, stampata a Roma nel 1560, intitolato “De Testicoli delle donne”(p. 91). Nota : questa citazione, già resa pubblica in una mia lettera, è stata commentata dal prof. Luigi Cancrini (cfr. Parlare dell’embrione per dimenticare il mondo), sull’Unità del 28.02.2005 (p. 27).


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :