Inviare un messaggio

In risposta a:

Locri, due arresti per l’omicidio Fortugno

mercoledì 21 giugno 2006 di Federico La Sala
Si tratta di Alessandro e Giuseppe Marcian˛, padre e figlio,
l’uno caposala e l’altro infermiere in un ospedale calabrese
Locri, due arresti per l’omicidio Fortugno
Uno sarebbe il mandante dell’agguato
(www.repubblica.it, 21.06.2006)
LOCRI (REGGIO CALABRIA) - La polizia di Stato ed i carabinieri hanno arrestato due persone a Locri nell’ambito dell’inchiesta sull’assassinio del vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria, Francesco Fortugno, ucciso a Locri in un agguato di (...)

In risposta a:

> Locri ---- Agguato di ’ndrangheta. Uomo giustiziato davanti alla scuola. La vittima Ŕ un nipote dei boss della cosca Cordý coinvolta nell’omicidio Fortugno.

venerdì 20 marzo 2009


-  Sparatoria di fronte all’ingresso della media "Maresca". I bambini escono dal retro
-  La vittima Ŕ un nipote dei boss della cosca Cordý coinvolta nell’omicidio Fortugno

-  Agguato di ’ndrangheta a Locri
-  Uomo giustiziato davanti alla scuola
*

LOCRI - La ’ndrangheta spara davanti alla scuola media. Uccide il nipote del boss mentre squilla la campanella e iniziano ad uscire i bambini. La vittima dell’agguato a Locri Ŕ Domenico Cavaleri, 40 anni, nipote dei boss della ’ndrangheta Antonio e Cosimo Cordý, capi dell’omonima cosca coinvolta nell’omicidio di Francesco Fortugno, il medico vicepresidente del Consiglio regionale calabrese ucciso il 16 ottobre del 2005 mentre andava a votare per le primarie del Pd a Locri.

Cavalieri, operaio della Forestale, Ŕ stato assassinato con due colpi di pistola alla testa mentre si trovava per strada proprio davanti all’ingresso della scuola. Il killer era presumibilmente con un complice con il quale Ŕ poi fuggito. Era l’ora d’uscita e i ragazzini stavano per lasciare le aule. Sono stati fermati appena in tempo e fatti uscire da una porta posteriore.

* la Repubblica, 20 marzo 2009


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: