Poster un message

En réponse à :
"Non lasciateci soli".

SALVARE Il manifesto !!! Ciò che è in gioco è la libertà d’informazione, la democrazia - a cura di Federico La Sala

Non è come le altre volte, non è la solita ciclica difficoltà, è una faccenda molto più seria.
mercredi 1er octobre 2008 par Federico La Sala
[...] Perché sappiate che questo nostro esperimento antimercato rischia di chiudere. Noi ce la mettiamo tutta ma la risposta spetta a voi lettori de il manifesto e ai non lettori che tuttavia pensano che questo giornale sia un utile personaggio nella commedia, o tragedia, che stiamo vivendo [...]

LA RESA DEI CONTI. ECCO PERCHE’ RISCHIAMO LA PELLE
di Francesco Paternò (il manifesto, 24 giugno 2006)
E’ anomalo che un’anomalia duri da più di (...)

En réponse à :

> SALVARE Il manifesto !!!

mardi 11 juillet 2006

Ricordo tanto tempo fa l’appello di Pannella per salvare Radio Radicale. Nella mia classe liceale, come in tutte le altre classi di quel collegio cattolico che frequentavo, il nostro direttore (prete) ci invitò a sostenere quella voce, che rischiava di scomparire. Sono grato a quell’uomo per avermi insegnato cos’è la solidarietà, la democrazia, la libertà d’espressione, il grande privilegio che abbiamo nel nostro Paese di poter esprimere la nostra opinione liberamente e senza condizionamenti.

Con molto piacere sosterrò la causa di questo quotidiano e inviterei tutti a seguire l’invito del Manifesto per concorrere a mantenere in vita una voce che non può mancare nel panorama giornalistico italiano.


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :