Inviare un messaggio

In risposta a:
Fuori dalla "preistoria". Al di lÓ della “concezione edipica del tempo”(Vattimo).

DANTE, VIRGILIO E IL ’CODICE’ DI MELCHISEDECH. DIO Ŕ AMORE (Charitas), in Ĺvolgare’!!! E LE RADICI DELLA TERRA SONO “COSMICOMICHE”! Un’ipotesi di ri-lettura della DIVINA COMMEDIA, e un omaggio a Ennio Flaiano e a Italo Calvino

Con Lutero, oltre. SacerdotalitÓ e SovranitÓ - universali.
domenica 24 giugno 2007 di Federico La Sala
[...] Anche il cardinale Angelo Giuseppe Roncalli sicuramente ricordava: divenuto papa, prenderÓ il nome di Giovanni XXIII ... e cercherÓ di correre ai ripari. Una nuova Chiesa, per credenti e non-credenti, che sappia essere finalmente, “Mater et Magistra” ... come la Maria di Ges¨ e la Beatrice di Dante! “Pacem in terris”: un nuovo Concilio, subito!!! [...]
MELCHISEDECH A SAN GIOVANNI IN FIORE, TRA I LARICI “PISANI”.
AL DI LA’ DELLA TRAGICA (...)

In risposta a:

> EU-ROPA: PER DANTE, LE RADICI SONO COSMICOMICHE !!! Un’ipotesi di ri-lettura della DIVINA COMMEDIA, e un omaggio a Ennio Flaiano e a Italo Calvino

mercoledì 5 luglio 2006

Lettera aperta al Presidente CIAMPI LA LINGUA D’AMORE, DANTE, E ...LA FINE DELLA CHIESA CATTOLICO-ROMANA. Una nota sui risultati del referendum del 12-13.06.2005 di Federico La Sala*

Caro PRESIDENTE CIAMPI

Poche parole di conforto e un piccolo invito. Continui, continuiamo sulla Sua strada e rilanci il messaggio del Suo grande Amico, Giovanni Paolo II: źNon abbiate paura╗. A mio modestissimo parere, in Vaticano c’Ŕ stato un vero e proprio golpe!!! Ruini con il pastore tedesco (nessuna offesa alla persona !!!) insieme al suo alleato con i capelli ...ricresciuti (che ha fatto la "fecondazione eterologa" ... in Svizzera o da qualche altra parte - potenza dei soldi, oltre che della tecnica e della scienza!!!) se la ridono di "te", di "me" (uno, nessuno, centomila - e del nostro grande Luigi Pirandello!) ... e della "maturitÓ" di tutto il popolo italiano!!! Dopo aver distrutto la nostra scuola pubblica e le menti delle nostre nuove generazioni con le loro macchine da guerra mediatica e tv-spazzatura, ora hanno messo le loro zampe e le loro mani anche e addirittura nella "camera nuziale" di tutti gli italiani e di tutte le italiane e della nostra stessa salute! La loro mafiositÓ di edipici "figli di mammasantissima" non ha limiti. L’obiettivo - come sa benissimo - Ŕ uno solo: distruggere la nostra Costituzione e distruggere alle radici il senso stesso della nostra sana e robusta Costituzione e del messaggio eu-angelico. La Lingua d’Amore, le radici della nostra stessa vita, al fondo della nostra stessa storia - Dante, il padre della nostra stessa lingua italiana - deve essere distrutta: questo il loro programma!. Come fecero, alleati giÓ allora, con Firenze! In nome della loro vita di vampiri, stanno succhiando tutte le nostre risorse di terra, di cultura, di storia, di socialitÓ, di intelligenza, di cuore, e stanno facendo dell’Italia letteralmente ... una cloaca a cielo aperto!!! Vanno in giro, tronfi, a riproporre una fascista e talebanica alleanza di (banditi di ) chiesa e (banditi di) stato che, dopo .... la ’soffiata’ gigantesca di vento sulla bara di Giovanni Paolo II, non ha pi¨ storia!!! I figli di "Mammasantissima" e di "Dio" ... saranno scaraventati (se non si svegliano - e se non ci svegliamo anche noi con loro!) tutti all’inferno della loro stessa follia!!! Continuano (senza rispetto alcuno dell’altro, e degli altri) a mentire.... ma la misura Ŕ ormai colma!!! E le ruine sono dappertutto!!! A noi, cittadini italiani e cittadine italiane, che possiamo fare? In tutta semplicitÓ e umanitÓ, ci tocca solo ...respirare profondamente l’aria nuova, che il vento che muoveva giÓ Giovanni Paolo II, ha portato e porta in giro per il mondo ..... e continuare a camminare, sempre ricominciando a pensare di nuovo, dall’Inizio, dall’Amore di ’Maria’ (nostra madre) e di ’Giuseppe’ (nostro padre), e da noi stessi. La veritÓ edipica, dopo la buona novella, Ŕ solo una menzogna. E la menzogna... ha sempre di pi¨ la faccia rossa dalla vergogna, e sta giÓ scappando, con la coda tra le gambe per la paura. L’Amore Ŕ pi¨ forte di Morte - per sempre, e dall’eternitÓ. Con m. stima, i miei pi¨ cordiali saluti. Federico La Sala

*

www.ildialogo.org/filosofia, Mercoledý, 15 giugno 2005


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: