Inviare un messaggio

In risposta a:

COSTANTINO, SANT’ELENA, E NAPOLEONE. L’immaginario del cattolicesimo romano.

domenica 16 giugno 2024
Tre donne «forti» dietro tre padri della fede
di Marco Garzonio (Corriere della Sera, 25 ottobre 2012)
Il IV secolo è fine di un’epoca e nascita di tempi nuovi anche per i modelli femminili nella cultura cristiana e nella società. Mentre le istituzioni dell’Impero si sfaldano, popoli premono ai (...)

In risposta a:

> COSTANTINO, SANT’ELENA, E NAPOLEONE. L’immaginario del cattolicesimo romano. --- Una nota a margine di un commento all’opera di Paolo Veronese, "Allegoria della battaglia di Lepanto, 1572-1573".

mercoledì 6 settembre 2023

L’EUROPA E LE MITOLOGIE "COSTANTINIANE" (NICEA 325 - 2025): STORIA, ARTE, E STORIOGRAFIA...

      • Una nota a margine di un commento all’opera di Paolo Veronese, "Allegoria della battaglia di Lepanto, 1572-1573":

      • "MITOLOGIE CRISTIANE. Nell’immagine: Paolo Veronese, Allegoria della battaglia di Lepanto, 1572-1573.
      • Ma davvero i Senesi potevano pensare che la Vergine li avrebbe sostenuti nella battaglia di Montaperti (1260) ? Quasi che i Fiorentini fossero dei bruti luterani o peggio dei rozzi infedeli ignari della vera fede ? In ogni caso fu allora (prima della battaglia) che la città, in solenne processione, fu "dedicata" alla Vergine. E la mirabilissima Maestà di Duccio di Boninsegna verrà collocata in Duomo come Pala d’altare, nel 1311, per sostituire più degnamente la già venerata icona mariana ai tempi di Montaperti. [...].
      • La combine celeste diventa un vero "concilio" nella tela che Veronese dedicherà alla vittoria di Lepanto (1572-1573): qui sono i santi, Pietro Paolo e Domenico, che chiedono alla Vergine il suo sostegno per Venezia nella battaglia decisiva, in un "incontro al vertice" sopra le nuvole e sopra il campo di battaglia, in stile neo-greco o meglio neo-mitologico. Una Vergine tuttofare, tirata per il manto dai Senesi, dai Veneziani, a difesa del proprio potere comunale o imperiale (un po’ come a Santa Maria sopra Minerva, cappella Carafa, dove uno zelante San Tommaso d’Aquino raccomanda alla Vergine il cardinalone Carafa, inginocchiato). Umano, troppo umano." (Flavio Piero Cuniberto).

IL RINASCIMENTO E LA MITOLOGIA DI "COME NASCONO I BAMBINI": "DOTTA IGNORANZA" (Cusano, 1440), CADUTA DI COSTANTINOPOLI (1453) E "DE PACE FIDEI" (Niccolò Cusano, 1453).
-  LA BATTAGLIA DI LEPANTO (1572-1573) FU UNA "VITTORIA DI PIRRO": CON LA MANCATA RISOLUZIONE DELLA QUESTIONE ANTROPOLOGICA (E CRISTOLOGICA) NON A CASO LA SPAGNA E LA "CATTOLICISSIMA" CHIESA" APRONO ALLA GUERRA CONTRO EBREI E CONTRO MUSULMANI (GRANADA, 1492), CONTRO LUTERO E LA RIFORMA PROTESTANTE (1517) E CONTRO LA RIFORMA ANGLICANA (1534), E PORTERANNO CON L’INVINCIBILE ARMATA L’ATTACCO ALLA GRAN BRETAGNA (1588) DI ELISABETTA I.
-  L’Europa "cattolica" comincia a portare la "pace" e a fare il "deserto" dappertutto, e a buttare le basi per una "generica" devastazione e una distruzione globale.

Federico La Sala


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: