Precisazioni

Calabria, elezioni, Emiliano Morrone : "No a Loiero e Scopelliti, andiamo avanti coi giovani e il coraggio della parola"

mercredi 24 mars 2010.
 

A scanso di equivoci, Emiliano Morrone candidato indipendente a consigliere regionale nella liste di Italia dei Valori della circoscrizione di Cosenza, insieme a Filippo Callipo, precisa di non aver mai dato indicazioni di voto a favore di Agazio Loiero o di Giuseppe Scopelliti. La posizione del giornalista antimafia è chiara da tempo. Qualcuno su Internet sta cercando di mettere in giro voci false, secondo cui Morrone avrebbe espresso pubblicamente il proprio sostegno per Loiero e Scopelliti.

In proposito, Morrone commenta : “Mentre io giro la Calabria facendo nomi d’impresentabili e raccontando nei dettagli i loro abusi, ci sono soggetti che, non sapendo come attaccarmi, diffondondono voci ridicole ; intanto perché non precisano dove avrei annunciato pubblicamente il mio sostegno verso due candidati che ho sempre avversato per il loro comportamento politico e per uomini che li circondano, di cui sono noti i trascorsi, i cambi di casacca, i metodi e l’opportunismo politici”.

Morrone aggiunge : “Evidentemente le denunce e l’indipendenza che coi ragazzi che mi seguono sto portando avanti preoccupano moltissimo in ambienti di malaffare. Il coraggio, la parola e le idee, che appartengono in primo luogo ai giovani che m’appoggiano, alla fine vinceranno sulle strategie e le oscurità d’una politica vecchia, priva di contenuti e ricattatoria”.

Morrone conclude : “È necessario, anche in questo finale di campagna elettorale, essere sempre chiari e non arretrare d’un millimetro nella comune battaglia per il cambiamento della Calabria, che parte dalla questione morale e dalla lotta al sistema trasversale degli affari. Nei giorni scorsi, poiché lavoro molto in rete, qualcuno ha tentato di mandare in tilt il sito di ’La Voce di Fiore’, prova che le parole e la libertà d’informazione fanno tremare i poteri forti. Andiamo avanti come sempre, consapevoli che le storie personali non le cancellano gli hacker né menzogneri digitali a libro paga di potenti”.


Répondre à cet article

Forum