Notizie

San Giovanni in Fiore : Nicoletti annuncia le dimissioni

La mossa d’anticipo mette in crisi la maggioranza a guida Pd
samedi 31 mars 2018.
 

Con una lettera al sindaco Giuseppe Belcastro, l’assessore comunale Antonio Nicoletti (in foto, ndr) ha annunciato che si dimetterà dopo le festività pasquali.

Così il giovane esponente del Pd ha placato la “rivolta” interna, scoppiata dopo la pesante sconfitta del partito alle ultime politiche. Con una mossa spiazzante e indovinata, Nicoletti ha ricordato - in primo luogo alla maggioranza consiliare che ha chiesto il rimpasto della giunta minacciando di non approvare il bilancio consuntivo e dunque di determinare il commissariamento del Comune - d’essere stato alle amministrative del 2014 « il primo consigliere eletto », « con 529 preferenze ».

La decisione dell’assessore, si legge nella lettera, è « meditata ma necessaria », alla luce della richiesta (al sindaco, ndr), prodotta dal gruppo consiliare del Pd, di inserire in giunta « persone di alto profilo politico capaci di rilanciare l’azione amministrativa locale ».

« Ho sempre lavorato - ha scritto Nicoletti, che ha ringraziato il centrosinistra, gli avversari, il personale del municipio, la cittadinanza e la propria famiglia - con umiltà, correttezza e sincerità per portare avanti il progetto politico presentato ai cittadini ; ho messo a disposizione della comunità tutta la mia esperienza e la mia ostinazione ».

« Presto - ha poi anticipato l’esponente del Pd - racconterò questi tre anni da assessore in una conferenza stampa, perché credo sia giusto e rispettoso nei confronti della città ».

Ora si apre una nuova fase per Belcastro e i suoi, che in fretta dovranno trovare un nuovo equilibrio di governo e lavorare, con risultati, sulle tre priorità troppo a lungo trascurate : lavoro, servizi sanitari e riorganizzazione degli uffici del Comune.

Massimo Antonio Realmonte


Répondre à cet article

Forum