Nei forzieri della mafia, un tesoro per la cultura

Dal 27 al 29 novembre a Casalecchio di Reno (Bo) torna POLITICAMENTE SCORRETTO
lundi 23 novembre 2009.
 
E’ tempo di crisi, i governi tagliano i fondi pubblici alla scuola e tagliano così le ali anche al nostro paese. Le risorse ci sono, ma ci vuole la volontà politica di trovarli, combattendo le mafie.

Miliardi di euro (l’ndrangheta nel 2007 ha fatturato 27 miliardi di euro solo come provento della droga) riciclati nell’acquisto di immoboli, pizzerie, centri commerciali oppure nascosti all’estero, che dovrebbero essere invece confiscati e usati dallo stato.

Invito, pertanto, a sottoscrivere l’appello "Nei forzieri della mafia, un tesoro per la cultura", qui di seguito.

L’iniziativa si inserisce nel progetto culturale che dal 27 al 29 novembre si terrà a Casalecchio di Reno (BO) : Politicamente scorretto, con Carlo Lucarelli e Libera.

Save the Date ! Politicamente Scorretto il 26-27-28 novembre 2009

Dal 27 al 29 novembre 2009, a Casalecchio di Reno, torna Politicamente Scorretto, il progetto culturale ideato da Casalecchio delle Culture in collaborazione con Carlo Lucarelli e Libera Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie.

Dibattiti, testimonianze, reading, proiezioni, laboratori per affrontare le vicende più oscure della nostra storia con la sola arma della cultura. L’edizione 2009 si concentrerà su Nei forzieri della mafia, un tesoro per la cultura, l’appello lanciato da Carlo Lucarelli e Casalecchio delle Culture con l’adesione di Libera per chiedere che una parte dei beni confiscati alla criminalità venga destinata alla cultura. La campagna ha raccolto fino a oggi oltre 1.800 sottoscrizioni individuali, tra cui quelle di importanti personalità del mondo della cultura, dello spettacolo, del giornalismo e della magistratura, e l’adesione di più di 100 enti culturali e del terzo settore. È ancora possibile aderire all’appello sul sito web di Politicamente Scorretto.

Il futuro volta le spalle alle mafie proporrà incontri e seminari rivolti al mondo scolastico e giovanile sul tema della legalità, mentre con La letteratura indaga i gialli della politica si affronterà lo stato del noir, tra pagina scritta e fiction televisiva.

Programma : 27 novembre 28 novembre 29 novembre


Répondre à cet article

Forum