Inchiesta

Abbazia florense : l’atto del Comune, svelato da Infiltrato, inchioda la politica, fra silenzi e interessi

vendredi 7 septembre 2012.
 

di Carmine Gazzanni

Dopo la mozione di sfiducia presentata dai consiglieri di opposizione del comune di San Giovanni in Fiore (Cosenza) e dopo l’interrogazione parlamentare del deputato IdV Francesco Barbato, sorgono ulteriori pesanti dubbi, relativi soprattutto alla precedente amministrazione guidata da Antonio Nicoletti (centrosinistra). Secondo quanto ricostruito da Infiltrato.it, infatti, il sindaco, pur sapendo che i locali dell’Abbazia fossero di proprietą del Comune, avrebbe preferito non intervenire in alcuni momenti della vicenda amministrativa. Nonostante nel 2007 una verifica dei Nas avesse chiesto la chiusura della casa di riposo per assenza di personale qualificato. Perché - č lecito chiedersi - nemmeno in quella circostanza, dopo un anno dal parere comunale positivo per l’accreditamento della Regione, nulla si č detto sulla questione della proprietą dei locali, nonostante il sindaco sapesse ? Sulla questione abbiamo sentito anche il segretario cittadino e parlamentare del Pd Franco Laratta. E intanto Luigi Astorino, presidente del Consiglio comunale di San Giovanni in Fiore, valuta le dimissioni dalla casa di riposo. Ma ci vorrą tempo.

Continua la lettura su Infiltrato


Répondre à cet article

Forum