Il lodo Alfano fa discutere le associazioni per la legalità

A Busto Arsizio mobilitazioni in concomitanza alla visita del Guardasigilli Alfano
mardi 18 novembre 2008.
 

La visita del ministro della giustizia Angelino Alfano al nuovo tribunale di Busto Arsizio prevista per il prossimo 18 novembre non è passata inosservata al movimento contro le mafie "Ammazzateci tutti" che ha indetto per lo stesso giorno una mobilitazione contro il cosiddetto "lodo Alfano".

Il movimento, insieme all’associazione culturale “Liberi di Pensare” hanno deciso di manifestare il loro dissenso nei confronti di una delle ultime leggi promosse dall’attuale parlamento e che porta il nome del ministro della giustizia con un corteo che partirà e sfilerà in direzione del Palazzo di Giustizia dove, successivamente, l’associazione terrà un comizio con una serie di interventi dei partecipanti e un presidio fino a circa le ore 14.

La manifestazione avrà inizio alle ore 11 in piazza San Giovanni e vedrà la partecipazione di molte associazioni bustocche e partiti politici, che, spiega Massimo Brugnone a capo del coordinamento lombardo di "Ammazzateci tutti" « nel pieno spirito della manifestazione, “Tutti i cittadini, tutti uguali, in campo per difendere i valori in cui credono”, sfileranno senza alcuna bandiera, vessillo o colori di rappresentanza ».

Aldo Pecora


Répondre à cet article

Forum