Cultura

Il ruolo determinante, nell’area silana, di Ippolito De Paola, promotore di cultura, aggregazione e innovazione - di Luca Colesanti

Profilo di una figura fondamentale per la cultura florense
samedi 7 janvier 2006.
 

Non troppi conoscono Ippolito De Paola, intellettuale silenzioso e attivo d’origine florense, mente aperta ed estremamente dinamica, organizzatore del celebre festival musicale "Jazz sotto le stelle", evento da seguire che ogni anno si celebra in agosto a San Giovanni in Fiore, con la partecipazione, ormai stabile, del sassofonista di fama internazionale Stefano "Cocco" Cantini. Oltre a essere un esteta e una fucina di idee, Ippolito De Paola è una specie di Lorendo De’ Medici, uno che, pur di proporre manifestazioni culturali e di spettacolo, è disposto a tutto e spesso, per questo, ci rimette di tasca propria. Direttore, a San Giovanni in Fiore, della storica tabaccheria di via Roma, che fu del grande Antonio Allevato, Ippolito De Paola, insieme al geniale Pasquale Lopetrone, al vulcanico Pietro Iaquinta e alla paziente Antonella Mirabile, spende il suo tempo libero per progettare iniziative multiculturali d’ampio respiro. A lui, a Lopetrone, Iaquinta e Mirabile, si deve la fondazione dell’associazione culturale "grandincontri", che è nata per contribuire alla crescita culturale della Calabria e per divulgare un’immagine positiva dell’area interna e montuosa della provincia di Cosenza, famosa per le tante proteste di disoccupati in attesa di sistemazione. Jolly alla Soprintendenza per i beni culturali della Calabria, Ippolito De Paola, pur vivendo a Cosenza, raggiunge spessissimo la città di Gioacchino da Fiore, dove è riuscito a creare, nel tempo, un vero punto d’incontro e scambio culturale presso la tabaccheria del padre, Giovannino, premiato dall’associazione Heritage Calabria per essere stato tra i direttori didattici più importanti della nazione. Padre di Maria Edvige, sposato e tifoso dell’Inter, Ippolito è un cinquantenne amante della buona musica, un ricercatore di novità sonore, uno sperimentatore e un coraggioso animatore di manifestazioni culturali di rilievo nazionale. Presidente di "grandincontri" (www.grandincontri.org), per il prossimo mese di maggio sta organizzando, a San Giovanni in Fiore, i festeggiamenti per il settantesimo compleanno del filosofo Gianni Vattimo. Per l’occasione, sono previsti incontri con filosofi, sociologi e antropologi di fama mondiale e concerti musicali da non perdere.

Luca Colesanti


Ippolito De Paola - In foto, il promoter Ippolito De Paola, presidente dell’associazione culturale "grandincontri" e organizzatore dell’evento nazionale "Jazz sotto le stelle"
Répondre à cet article

Forum