Sentenze CAF

Calciopoli: Juve, Lazio, viola in B

Milan in A con 15 punti di penalitÓ
venerdì 14 luglio 2006.
 

La Caf, presieduta da Cesare Ruperto, ha emesso le sentenze di primo grado su "calciopoli". Retrocessione in serie B per Juventus, Fiorentina e Lazio. 30 punti di penalizzazione, con revoca dello scudetto 2005 e non assegnazione del titolo 2006 per i bianconeri, 12 per i viola, 7 per i biancocelesti. Milan in serie A con 15 punti di penalitÓ ed esclusione dalle Coppe europee. Ripescate Lecce, Messina e Treviso.

Dopo una lunga attesa Ŕ stata emessa la sentenza di primo grado del processo su "Calciopoli". A dare lettura delle decisioni presse dalla Caf Ŕ stato lo stesso presidente della commissione federale giunto insieme agli altri giudici all’Hotel "Parco dei Principi" di Roma intorno alle ore 21.00. Ora le societÓ avranno a disposizione cinque giorni di tempo per presentare ricorso alla Corte Federale, che rappresenta il secondo e ultimo grado di giudizio.

Queste nel dettaglio le pene comminate ai quattro club coinvolti: Juventus, Milan, Fiorentina e Lazio:

JUVENTUS
-  Revoca del titolo di campione d’Italia 2005.
-  Non assegnazione del titolo di campione d’Italia 2006.
-  Retrocessione all’ultimo posto del campionato appena terminato, con matematica retrocessione in serie B e 30 punti di penalizzazione.

FIORENTINA
-  Retrocessione all’ultimo posto del campionato appena terminato, con matematica retrocessione in serie B e 12 punti di penalizzazione.

LAZIO
-  Retrocessione all’ultimo posto del campionato appena terminato, con matematica retrocessione in serie B e 7 punti di penalizzazione.

MILAN
-  Penalizzazione di 44 punti nel campionato 2005/06 con conseguente esclusione dalle coppe europee, pi¨ 15 punti di penalizzazione da scontare nel prossimo campionato di serie A.

(www.tgcom.mediaset.it)


Rispondere all'articolo

Forum