Politica

Pronto l’esecutivo di San Giovanni in fiore : la giunta dei paperozzi

samedi 7 mai 2005.
 

Palla Palla, superpresidente, ha chiamato il pittore preferito, Francis Bacon Pizzykajn, per immortalare il gruppo de dirigenti finalmente designato a guidare, in modo impekkabile, una San Giovanni in Fiore sempre più gioachimita, attenta e ortodossamente religiosa. Dopo gli articolazzi del maestro pensatore cristianamente a sinistra, di cui si omettono colposamente nome e cognome, sull’eguaglianza formosostanziale fra S. Jean in Fiore et New York vel Parigi, bisognava necessariamente aspettarsi una giunta in grande stile e magnificamente competente, poiché, oramai, nous sommes come le metropoli del pianeta Terra. Orbene, i nomi de li personaggi straordinari chiamati a reggere assessorati ben pagati son questi che vi sveliamo in primissima assoluta, presi da una telefonatazza del nostro sindacus Antonius Nicoletti :

Aldus Orlandus (assessore alla disco, alla solidarietà e alla musicoterapia con casseruole battenti) ;

Migliarese Caputi Aldamerini (vicesindaco con deleghe turistiche) ;

Gianni Cannon Mancin (assessore alle barbe e ai baffazzi) ;

Biasi Marra (assessore alle risorse, all’energia e al... gas) ;

Franco Zillusu Ruggiero (assessore a pappa e ciccia) ;

Attilio Bandiera diessina Mascaro (assessore all’urbanesimo)

Angeluzzi Gentile (assessore al silenzio perpetuo) ;

Francesco Muzziellu Scarcelli (non assessore, figuriamoci se potevano scegliere uno tosto e indipendente) ;

Pasquale Merandi (assessore alla banda musicale, ai fiati, alle trombe e ai trombati) ;

Vicienzu Gentile (assessore alla kurtura).


Répondre à cet article

Forum