Sesso

Sesso, di tutto di più : un pesce al giorno toglie il medico di torno, il teorema di Pitagora della topa e l’orgasmo equo e solidale - di Cosmo de La Fuente

Viaggio nella perversione e nel piacere dispiaciuto dell’hard lento italiano. Ancora una volta, l’opinionista Cosmo de La Fuente affonda nel vizio nazionale la sua lama impietosa
jeudi 8 février 2007.
 

Buon orgasmo a tutti. Un viaggio attraverso il mondo dell’eiaculazione e del sesso hard.

Un’indagine della scorsa settimana ha stabilito che le donne italiane sono quelle a praticare maggior sesso in Europa, minimo due volte alla settimana. Se si considera invece che l’uomo, della stessa fascia d’età, lo pratica al massimo una volta ogni otto-dieci giorni, è evidente che oltre ad essere freddino è anche un po ‘cornutello’. Ne hanno parlato anche in tv, l’eiaculazione precoce è uno dei problemi che affligge la popolazione maschile in quanto è una delle cause dell’insoddisfazione sessuale femminile. In realtà l’uomo affetto da eiaculazione precoce riesce ad avere ugualmente l’appagamento sessuale mentre è la sua partner a far fatica a raggiungere l’orgasmo. Il fatto che molte donne si lamentino di questo col partner, poi, aumenta il disagio maschile portando il compagno, addirittura, all’impotenza. Cavolo...siamo proprio messi male noi maschietti. Sappiamo che per noi il lavoro è molto più difficile rispetto a quello più passivo della donna che non deve operare in maniera fisica e psicologica. Al povero cristo che soffre di questo genere di problema non rimane che accettare la possibilità di dividere la propria donna con un amante più ‘paziente’. Credo che siamo arrivati al limite massimo sopportabile se si arriva a fare un ragionamento del genere. Nel mondo musulmano, invece, l’atto sessuale viene relegato esclusivamente alla procreazione, quindi l’eiaculazione precoce sarebbe un toccasana. La donna non deve godere del sesso e l’uomo, stimolato molto precedentemente, penetrerebbe la sua donna solo nel momento finale. Ecco perché in certi paesi arabi ci sarebbero dei bagni turchi particolari in cui, similmente a quelli dell’antica Roma, gli uomini si procurerebbero un piacere alternativo più rilassato senza preoccuparsi di eiaculazione precoce o cose del genere. In un altro recente sondaggio si è evidenziato, anche, che gli italiani amerebbero l’amore a tre e ancora di più quello di gruppo. Sogno ricorrente di molti è il coito con ambo i sessi. Cosa che viene evidenziata dalle numerosissime inserzioni che appaiono nei giornali di annunci economici, del tipo : “ Se vuoi che la tua donna venga corteggiata e toccata al cinema da un bel moro mentre tu guardi, chiama al...” oppure - “Cerco ragazzo di colore, minimo 20 cm, che lo faccia con mia moglie mentre io approfitto del suo posteriore” o ancora “ Cercasi coppie e singoli per amore di gruppo”. Attenzione a rispondere a questi annunci potreste avere l’amara sorpresa di incappare proprio in vostro marito o in vostra moglie alla ricerca di divertimento alternativo. Incredible che nel paese del Vaticano, dove tutto fa ipocritamente scandalo, dove ancora non si accetta l’omosessualità, ci sia questo tipo di mentalità. L’idea, come si è detto, che la donna metta in moto sentimenti e senzazioni affettive quando fa l’amore fa a pugni con questo tipo di pensiero e col fatto che non disdegnino, nemmeno loro, l’amore con più partners, a meno che non si possa amare contemporaneamente anche cento individui per poi accoppiarsi selvaggiamente con tutti. Pare che quando la donna decida qualcosa sia sempre dettato dall’amore, anche la signora che, per rivegliarne l’appetito sessuale, ha messo due pastiglie di viagra nel bicchiere di vino al marito, causando, al poveraccio, un mezzo infarto del miocardio. Avesse avuto una ventina d’anni meno, probabilmente, la ‘calda’ signora avrebbe ovviato l’incoveniente con un amante focoso. Cosa sta facendo la medicina per combattere l’eiaculazione precoce ? Pare che una sostanza denominata ‘dapoxetina’ aumenti significativamente il tempo di latenza nel maschio da monta. A questo punto è spontaneo ritenere fortunate le femmine impegnate in rapporti sessuali lesbo, perchè possono stare per ore nella posizione a ‘forcine incrociate’, procurandosi infinito piacere senza doversi preoccupare minimamente di eiaculazione, di erezione e di svariate pallosità maschili. Spero di rinascere femmina, magari lesbica. Il kamasutra, in tempi in cu il sesso estremo è cosa normale, diventa roba da educande, sempre che esse e le religiose, munite di tanga e reggicalze, non si divertano nelle segrete stanze dei conventi. Affidiamoci alla ricerca allora e tentiamo, per ora, di avere il miglior orgasmo possibile. Alla prossima.

Cosmo de La Fuente

www.cosmodelafuente.com


Répondre à cet article

Forum