Teoleggiamo

Gesù non sarà al "Family day", scrive Francesca Ribeiro, in una lettera imperdibile

samedi 5 mai 2007.
 

Gentile direttore,

premesso che ritengo di essere una buona credente, penso seriamente che in mezzo alla folla che andrà al Family day, Gesù non ci sarà. Si sentirebbe tremendamente in imbarazzo, lui che non aveva una famiglia normale, naturale, tradizionale ; lui che non aveva un padre biologico ; lui che aveva una mamma che si era sposata, ma che aveva rinunciato ad avere rapporti col marito per tutta la vita, il che significa che il loro matrimonio sarebbe stato nullo, secondo il diritto canonico della Chiesa cattolica ; lui che aveva detto : "Non crediate che io sia venuto a portare la pace sulla terra ; non sono venuto a portare la pace, ma la spada. Sono venuto a separare l’uomo da suo padre, la figlia da sua madre, la nuora da sua suocera ; sì, nemici dell’uomo saranno quelli di casa sua" ( Mt 10, 34 - 35). E voleva dire che le esigenze superiori della divina chiamata possono anche provocare la rottura dei normali, naturali, tradizionali rapporti familiari. Lui, che è lo Sposo di innumerevoli monache, che hanno rinunciato a procreare, sottraendo alla società moltissime preziose famiglie naturali, normali, tradizionali, ecc. Lui che...

Francesca Ribeiro


Répondre à cet article

Forum