Lettere

Renato Pierri si interroga su Fßtima, richiamando Vittorio Messori

vendredi 18 mai 2007.
 

Gentile direttore,

scrive Vittorio Messori, a proposito dell’inutile questione se il segreto di Fßtima sia stato rivelato per intero o solo in parte : "Fßtima Ŕ la mariofania pi¨ clamorosa e indubitabile, con la « danza del sole » che dur˛ oltre dieci minuti davanti a 50mila testimoni terrorizzati. Un fenomeno inaudito...” (Corriere della Sera 13 maggio). Ora, sicuramente il bravo giornalista, per onestÓ intellettuale, non avrebbe fatto simile affermazione, se conoscesse bene la storia del Portogallo, ed avesse letto, ad esempio, Historia de Portugal del notissimo storico portoghese A.H. de Oliveira Marques (Palas Editores, Lisboa, 198), dove a pag. 342 si legge che "Il fenomeno del sole danzante del 13 ottobre 1917, ebbe a ripetersi il giorno dopo, 14 ottobre, con le stesse condizioni climatiche", senza che nessuno gridasse nuovamente al miracolo. Non avrebbe fatto simile affermazione, Messori, se avesse letto che le apparizioni della Madonna, durante la guerra 15 - 18, si ripetevano dappertutto in Europa, persino ai soldati al fronte (poverini !) ; se avesse letto che il 10 maggio 1917, vale a dire tre giorni prima che la Madonna apparisse ai tre pastorelli di Fßtima, "in Portogallo si diffuse la notizia di un’apparizione ad un pastorello nel villaggio di Barral, con un dialogo tra il piccolo veggente e la Vergine, molto simile ai dialoghi di Fßtima" (stessa pagina). Tutte madonnine meno fortunate della Signora di Fßtima ! Infine : perchÚ mai la Madonna, giocando col sole, avrebbe dovuto "terrorizzare" e deludere malati, bambini, e vecchi che aspettavano ben altro genere di miracolo, vale a dire guarigioni immediate, e la fine della guerra ?

Renato Pierri


Répondre à cet article

Forum