Pedofilia

Pedofilia : Rignano, scarcerati in cinque per assenza di indizi gravi

jeudi 10 mai 2007.
 

Roma, 10 mag (Adnkronos/Ign) - Scarcerazione per cinque delle sei persone arrestate il 24 aprile scorso nell’ambito dell’inchiesta su presunti casi di pedofilia all’asilo di Rignano Flaminio. , alle porte di Roma. E’ questa la decisione del Tribunale del Riesame di Roma, presieduto da Bruno Scicchitano, riunito da ieri. In attesa delle motivazioni, che forse saranno depositate domani mattina, sembra che la clamorosa decisione dei tre giudici sia stata motivata dall’"insussistenza dei gravi indizi di colpevolezza’’.

A tornare in libertà senza alcun obbligo, sono Patrizia Del Meglio, suo marito Gianfranco Scancarello, le maestre Marisa Pucci e Silvana Candida Magalotti e il benzinaio Kelun Weramuni de Silva. Mentre il ricorso della bidella Cristina Lunerdi sarà esaminato il 15 maggio prossimo. La donna, infatti, ha presentato la richiesta al Tribunale del Riesame successivamente agli altri indagati.

’’Una decisione esemplare’’, commentano soddisfatti gli avvocati difensori di Patrizia Del Meglio e di Gianfranco Scancarello, due dei cinque accusati. "E’ una decisione esemplare - spiegano i penalisti Franco Coppi e Roberto Borgogno - perché rispecchia il nulla del materiale probatorio. Confidiamo che questa decisione costituisca motivo di riflessione intorno al problema della tutela della libertà personale, che è affrontato troppo superficialmente, a nostro avviso, nel nostro Paese".

All’insegna della prudenza il commento dei legali dei genitori. ’’Aspettiamo le motivazioni del tribunale del Riesame’’, ha detto l’avvocato Franco Merlino, che, insieme all’avvocato Antonio Cardamone, assiste alcune delle famiglie dei bimbi che avrebbero subito abusi sessuali nell’asilo di Rignano.

Fuori da Rebibbia, i familiari hanno atteso l’uscita dal carcere dei loro cari. ’’La verità non ha paura. A tempo debito diremo tutto’’, ha urlato uscendo dal penitenziario Silvana Magalotti, uno delle tre maestre scarcerate. Poi abbracci e grida di felicità e insieme a Marisa Pucci e Patrizia Del Meglio, tutte e tre sono salite su una Punto bianca. Ora il desiderio, ha detto il marito della Pucci Luciano Giugno, ’’è che si spengano i riflettori al più presto’’ e si possa ’’riprendere a vivere’’.


Répondre à cet article

Forum