Ammazzateci Tutti: "Loiero dice che siamo finiti? Forse il Governatore avrÓ perso la memoria"

martedì 15 settembre 2009.
 

“Evidentemente le varie emergenze della Calabria, dalla malasanitÓ a quella ambientale, unite agli ultimi calori estivi hanno rubato luciditÓ al Presidente Loiero”.

Ad affermarlo - in una nota - il movimento “Ammazzateci Tutti”, in replica ad un’intervista radiofonica sul relitto rinvenuto a largo di Cetraro rilasciata stamane a Radio 3 dal Governatore calabrese Agazio Loiero, il quale rispondendo ad un’ascoltatrice che chiedeva “che fine hanno fatto i ragazzi del movimento ’Ammazzateci Tutti’”, ha sentenziato: “Ŕ un dramma che di fatto quel movimento non ci sia pi¨”.

Replicano ironicamente i giovani antimafia calabresi, auspicando in una tempestiva rettifica: “Pi¨ che un dramma - scrive ’Ammazzateci Tutti’ - sembra di assistere ad una candid camera, perchÚ lo stesso Presidente Loiero ha pi¨ volte patrocinato come Regione le nostre molteplici iniziative, peraltro pi¨ volte salutate con vivo apprezzamento finanche dal Presidente della Repubblica”.

Quindi - continua la nota del movimento - delle due l’una: o il Governatore della Calabria ha per quattro anni e fino alle ultime settimane sostenuto e partecipato anche personalmente a manifestazioni fantasma organizzate da un movimento inesistente, oppure forse l’unica cosa che ’di fatto non c’Ŕ pi¨’ Ŕ sua memoria”.

Aldo Pecora


Rispondere all'articolo

Forum