Po-litica

AL NUOVO PARLAMENTO, UN APPELLO. Contro ogni confusione, RIPARTIRE DAL NOME - ITALIA !!! - di Federico La Sala

vendredi 28 avril 2006.
 

A tutti gli italiani e le italiane, a tutte le forze politiche,

AL NUOVO PARLAMENTO, UN APPELLO.

Contro ogni confusione, RIPARTIRE DAL NOME - ITALIA !!!


Caro PRESIDENTE CIAMPI

Ripartire dall’ITALIA !!!

di Federico La Sala (www.ildialogo.org/filosofia, Martedì, 11 aprile 2006)

Alla luce della campagna elettorale, che si è svolta come si è svolta, e alla luce della legge elettorale che ha ‘permesso’ i risultati che ha ‘permesso’, è da dire - in modo chiaro e tondo - che sulla vittoria del centro sinistra non ci sono affatto dubbi, ha vinto l’ITALIA, e che alla coalizione di centro sinistra ora tocca l’onere e la responsabilità della direzione del Paese.

Se si vuole, e si vuole (come credo), iniziare bene, la prima decisione da prendere, e da prendere con la più grande unità politica di tutti e due i poli (centro destra e centro sinistra) - pena il permanere nell’ambiguità e nella corresponsabilità del trattenere il Paese nel clima di degrado e di scontro - sia è quella di rimuovere assolutamente la ‘confusione’ relativa al Nome della Casa politica di tutti gli Italiani e di tutte le Italiane, ITALIA. Un fatto è che esistano due cosiddette “Italia” (maggioranza e minoranza) nella stessa comune Italia, un altro fatto è che esista un partito, che si sovraespone, si sovrappone, e si contrappone a tutta l’Italia : Forza ITALIA !!!

Nell’epoca della comunicazione, della pubblicità, dell’importanza dei simboli, dei “logo”, dei “marchi”, e della manipolazione psicologica, è assolutamente vergognoso, pericoloso, e delittuoso - da parte di tutti gli italiani e di tutte le italiane, della destra come della sinistra, e di tutte le Istituzioni della Repubblica !!! - lasciare la situazione come sta e far finta di nulla, e che tutto sia normale !!!

Vogliamo o non vogliamo essere cittadini e cittadine d’Italia ?! O vogliamo essere, tutti e tutte, di destra e di sinistra, veramente ... operai ed operaie nella vigna del ‘Signore’ ?!

Nel nome dell’ITALIA, e per l’ITALIA : VIVA, VIVA L’ITALIA - W O ITALY !!! (11.04.2006 d. C.)

Federico La Sala


Répondre à cet article

Forum