Dialogo e religioni

AFRICA.Il vescovo anglicano ruandese Emmanuel Kolini :"Se lavoriamo insieme, l’Africa diventerÓ un luogo di pace".

vendredi 30 juin 2006.
 
[...] "E’ la prima volta in Africa - ha sottolineato il pastore Ishmael Noko, moderatore della Commissione e segretario generale della Federazione luterana mondiale (FLM) - che queste 7 diverse religioni si ritrovano a tracciare un comune percorso di lavoro". Significativa Ŕ stata anche la scelta di tenere la riunione inaugurale in Ruanda, teatro nel 1994 di un genocidio che cost˛ la vita a oltre un milione di persone [...]

Ruanda : riunione inaugurale della Commissione interreligiosa per la pace in Africa

di Agenzia NEV del 28-06-2006

Roma (NEV), 28 giugno 2006 - "Se lavoriamo insieme, l’Africa diventerÓ un luogo di pace". Sono le parole con cui il vescovo anglicano ruandese Emmanuel Kolini ha salutato i membri della neo costituita Commissione interreligiosa per la pace in Africa, riunitisi a Kigali, Ruanda, dal 19 al 22 giugno scorso. La Commissione nasce da una decisione del II summit della Azione interreligiosa per la pace in Africa (IFAPA), tenutosi nel 2005, e si propone di offrire linee guida e favorire azioni concrete per impegnare le comunitÓ religiose nei processi di pace del continente. La Commissione Ŕ composta da rappresentanti delle religioni africane tradizionali, Baha’i, buddisti, cristiani, ebrei, induisti e islamici. "E’ la prima volta in Africa - ha sottolineato il pastore Ishmael Noko, moderatore della Commissione e segretario generale della Federazione luterana mondiale (FLM) - che queste 7 diverse religioni si ritrovano a tracciare un comune percorso di lavoro". Significativa Ŕ stata anche la scelta di tenere la riunione inaugurale in Ruanda, teatro nel 1994 di un genocidio che cost˛ la vita a oltre un milione di persone. L’attuale presidente ruandese, Paul Kagame, ha esortato la Commissione a "rimuovere quelle ambiguitÓ nei confronti della pace che talvolta sono associate a singole comunitÓ religiose". Oltre ai 23 membri della Commissione, la riunione ha visto la presenza di numerosi osservatori, rappresentanti di istituzioni africane e di organizzazioni internazionali. (nev/lb)

Articolo tratto da NEV - Notizie Evangeliche Servizio stampa della Federazione delle chiese evangeliche in Italia via Firenze 38, 00184 Roma, Italia tel. 064825120/06483768, fax 064828728, e-mail : nev@fcei.it sito web : http://www.fcei.it

___

WWW.ILDIALOGO.ORG, Giovedý, 29 giugno 2006


Répondre à cet article

Forum