Cultura e filosofia

Meltemi pubblica l’opera intera di Gianni Vattimo

dimanche 29 avril 2007.
 

In autunno prenderà avvio, con l’uscita dei primi due tomi, un’impegnativa iniziativa editoriale della Meltemi : la pubblicazione delle Opere complete di Gianni Vattimo. Nato a Torino nel 1936, Gianni Vattimo, allievo di Pareyson e Gadamer, è uno dei grandi pensatori contemporanei che ha unito da sempre l’impegno filosofico all’attività politica e sociale. È stato parlamentare europeo dal 1999 al 2004. Le opere di Vattimo, tradotte in diciotto lingue e note in tutto il mondo, costituiscono il percorso di un’ontologia ermeneutica contemporanea tesa a sostenere il pensiero debole in contrapposizione ai “pensieri forti” dei sistemi ideologici. La sua proposta filosofica è una risposta alla crisi delle grandi correnti dell’Otto-Novecento : l’hegelismo, il marxismo, la fenomenologia, la psicanalisi, lo strutturalismo. Per Vattimo non ci sono fondamenti indiscussi e il pensiero debole è un atteggiamento della postmodernità che accetta il peso dell’"errore" e di tutto ciò che è storico e umano ; la nozione di verità, costretta a modellarsi sulla dimensione umana (e non viceversa), viene così svelata nelle sue manifestazioni di creazione, gioco, retorica.

Gli undici volumi di cui si comporrà l’Opera saranno suddivisi in più tomi e verranno preceduti da un volume introduttivo, in uscita ad ottobre, che conterrà il piano dell’opera, la Prefazione dell’autore, l’Introduzione dei curatori - Mario Cedrini, Alberto Martinengo e Santiago Zabala - e la bibliografia dell’autore. Ogni volume raccoglierà testi editi e inediti, raccolti secondo un criterio tematico che non necessariamente rispetterà l’ordine cronologico delle pubblicazioni.


Répondre à cet article

Forum