News

Rapina con omicidio a Perugia, uccisa giovane incinta

samedi 26 mai 2007.
 

Perugia, 25 mag. - (Adnkronos/Ign) - Una donna è stata uccisa la scorsa notte nella sua villetta a Compignano, comune di Marsciano (Perugia) durante una rapina.

Barbara Cicioni, 33 anni, era incinta di otto mesi. A trovare il corpo senza vita della donna è stato il marito. Secondo le prime informazioni il delitto sarebbe avvenuto intorno a mezzanotte e mezzo. In quel momento in casa c’erano anche i suoi figli, due bambini di 8 e 4 anni. Dalla cassaforte sarebbero stati prelevati circa 1500 euro.

Secondo i primi accertamenti dei carabinieri sembra che la cassaforte, che si trova in camera da letto, sia stata aperta con le chiavi. Nella stessa camera da letto il marito, rientrato a casa intorno a mezzanotte, ha trovato il corpo senza vita della moglie, disteso a terra tra l’armadio e il letto. Sembra che la coppia fosse solita nascondere le chiavi della cassaforte in un cassetto della biancheria. Quando il marito è rientrato in casa ha trovato l’abitazione completamente a soqquadro e una porta dell’abitazione forzata.

Sembra che la stessa villetta fosse stata rapinata circa due mesi fa da alcuni malviventi che avevano asportato preziosi e denaro. Dai primi accertamenti sembra che la donna sia morta per soffocamento.


Répondre à cet article

Forum