Prende il via a Reggio Calabria la terza edizione di "LegalitÓlia", in memoria del giudice Antonino Scopelliiti

Anche il direttore Emiliano Morrone ospite della tregiorni reggina
martedì 4 agosto 2009.
 

"In un mondo che... respiriamo liberi". Riprende i noti versi di Mogol e Battisti lo slogan scelto per la terza edizione di "LegalitÓlia", il meeting nazionale rivolto ai giovani impegnati nell’associazionismo antimafia e nella diffusione delle politiche legalitarie, organizzato a Reggio Calabria dal Movimento antimafie "Ammazzateci Tutti" e dalla Fondazione Antonino Scopelliti.

L’evento nazionale, che nelle sue prime due edizioni ha raccolto anche l’apprezzamento del Presidente della Repubblica, si terrÓ nella CittÓ dello Stretto in Piazza Duomo il 9 e 10 agosto prossimi, in occasione del diciottesimo anniversario dall’uccisione del giudice Antonino Scopelliti, sostituto procuratore generale della Corte di Cassazione, ucciso dalla mafia in Calabria il 9 agosto 1991.

Il programma ufficiale del meeting sarÓ presentato alla stampa domani 5 agosto alle ore 11.30 presso il Salone dei Lampadari del Comune di Reggio Calabria dal portavoce di Ammazzateci Tutti, da Giuseppe Scopelliti, Sindaco di Reggio Calabria e Rosanna Scopelliti, figlia del compianto magistrato e Presidente della Fondazione Antonino Scopelliti.

Aldo Pecora


Rispondere all'articolo

Forum