Attualità

I pierristi tra pensieri e censure. La scuola del teologo Renato Pierri è messa all’ombra per timori fondati ?

mercredi 13 juin 2007.
 

La Stampa 11 giugno 2007 ; Il Riformista ; Il Tempo 12 giugno

Berlusconi Prodi padella brace

Governo debole

Dalla padella alla brace. Sfiducia nei politici

Caro direttore,

ho l’impressione, e credo di non essere la sola, che la differenza tra un governo di centrodestra e un governo di centrosinistra sia analoga a quella che passa tra la padella e la brace. Per molti elettori del primo, il salto è stato dalla padella alla brace. Per molti elettori del secondo è stato un ritorno dalla brace alla padella. E la delusione spinge molti alla determinazione di non recarsi più alle urne ; giacché bene non potrà mai andare, al più per la maggior parte della popolazione, per gli operai, i disoccupati, per la povera gente, le cose potranno migliorare in modo impercettibile. Ne vale la pena ?

Veronica Tussi

Viversani n.24 - giugno 2007

Verso l’annullamento della dualità sessuale ?

Gentile direttore, finito l’incubo d’attentati terroristici, dopo il ritiro delle nostre truppe dall’Iraq, dobbiamo vivere nuovamente nel terrore ? Io sono preoccupatissima. Viviamo in città, capisce... Una famiglia modello, tradizionale naturale, matrimonio naturale perfetto in Chiesa. Sì, insomma, quasi perfetto, giacché uno di noi acconsentì al matrimonio religioso più che altro per accontentare la mamma che tanto ci teneva poverina. Ci distinguamo nettamente l’uno dall’altra riguardo alla sessualità. A parte quella lieve tendenza omosessuale presente un po’ in tutte le persone ; quei tratti... E nettamente si distinguono i due figlioletti, uno maschio, proprio maschio, e l’altra femminuccia, proprio femminuccia. Un padre biologico. Ci metterei la mano sul fuoco ! Ed ora la paura, la paura di non distinguerci più ; che un giorno il figlio chiami me papà, e chiami il babbo mamma. Il terrore di scambiare il maschietto per la femminuccia e viceversa. Tutto a causa dei "nuovi nemici che tentano di espugnare le nostre città... che oscurano la verità della dualità sessuale... che scardinano la natura stessa della famiglia fondata...". Monsignor Betori ci ha avvertiti, ma come correre ai ripari ?

Elisa Merlo

Risposta del direttore

In realtà, forse la situazione è un po’ meno tragica di quanto l’ha dipinta monsignor Betori.


Répondre à cet article

Forum