Vento e tempesta. Guerra, sempre assurda....

TERRORISMO. GRAN BRETAGNA E STATI UNITI IN STATO DI MASSIMA ALLERTA - a cura di pfls

dimanche 1er juillet 2007.
 

[...] Il livello di allerta attualmente in vigore in Gran Bretagna, definito "critico", è il più alto nella scala di allarmi-terrorismo stabilita dalle autorità britanniche.

-  Ecco il dettaglio di questa scala.
-  ALLERTA DEBOLE - significa che un attentato è considerato poco probabile.
-  ALLERTA MODERATA - attentato possibile ma non probabile.
-  ALLERTA IMPORTANTE - alta possibilità di attentato.
-  ALLERTA GRAVE - attentato estremamente probabile.
-  ALLERTA CRITICA - attentato imminente ovvero minaccia molto alta. Il livello di allerta viene deciso dal Centro di analisi antiterrorismo creato nel 2003 che riunisce i servizi di sicurezza e di intelligence oltre alle autorità di polizia.

L’ultima volta che è stata decretata l’allerta critica è stato nell’agosto scorso dopo la scoperta di un complotto che mirava a fare esplodere aerei di linea in volo tra Gran Bretagna e Stati Uniti [...]


ALLARME TERRORISMO, GB IN STATO DI MASSIMA ALLERTA *

LONDRA - La Gran Bretagna è al massimo livello di allerta contro gli attacchi terroristici, dopo gli attentati sventati venerdì a Londra e il successivo episodio di un Suv in fiamme lanciato contro il principale terminal dell’aeroporto di Glasgow. Gravemente ustionati un attentatore e altre cinque persone. Il nuovo primo ministro britannico Gordon Brown ha convocato il comitato per la sicurezza e il ministero degli Interni ha elevato il livello di allerta al grado più alto sui cinque previsti : ’critical’, riservato alle situazioni in cui si ritiene possibile un attacco imminente. Brown ha invitato la popolazione alla massima vigilanza. Un forte spiegamento di forze dell’ordine è previsto per alcuni grandi eventi in programma in questi giorni : dal concerto di Wembley in ricordo della principessa Diana al torneo di Tennis di Wimbledon.

CINQUE ARRESTI

La polizia britannica ha arrestato una quinta persona nel quadro delle indagini sull’ultima ondata di attentati, secondo notizie raccolte dalla tv Sky News.Le prime due persone - "di aspetto asiatico" a detta dei testimoni oculari - sono state fermate ieri pomeriggio all’aeroporto di Glasgow per aver fatto esplodere dentro il terminal una Jeep Cherokee. Altri due arresti sono stati effettuati nel corso della notte sull’autostrada M6, nella contea dello Cheshire (nord dell’Inghilterra).

PERQUISIZIONI VICINO A GLASGOW

La polizia scozzese ha effettuato alcune perquisizioni nella notte intorno a Glasgow in relazione al fallito attentato di ieri all’aeroporto della città scozzese e alle autobomba trovate a Londra. Lo rende noto un comunicato della polizia. "Possiamo confermare che nell’abito dell’inchiesta sull’incidente all’aeroporto di Glasgow e a quanto accaduto a Londra, alcune case nel Renfrewshire sono state perquisite", si legge in un comunicato. Testimoni in particolare hanno visto uomini della polizia scientifica controllare una case semidiroccata nella cittadina di Houston, una decina di chilometri da Glasgow.

AUMENTATE MISURE SICUREZZA IN AEROPORTI USA

In tutti gli aeroporti degli Stati Uniti sono state aumentate le misure di sicurezza dopo il mancato attentato a Glasgow e la scoperta di due autobomba a Londra, ma il livello di allarme non è stato innalzato dalle autorità antiterrorismo di Washington. Secondo la Casa Bianca non sono state individuate minacce specifiche per quanto riguarda gli Stati Uniti e quindi il livello di allarme (negli Usa definito con differenti colori) non è cambiato. Tuttavia, come ha detto il portavoce Tony Snow, un maggior numero di agenti di polizia e dell’Fbi sono stati mandati a controllare gli aeroporti. Ciò significa che i passeggeri dovranno inevitabilmente attendersi fastidi e code più lunghe del solito. "Non abbiamo notizia di specifiche minacce credibili negli Stati Uniti", ha detto Snow, il quale ha accompagnato il presidente George W,Bush nella residenza di famiglia del Maine, dove nelle prossime ore arriverà anche il presidente russo Vladimir Putin.

I CINQUE LIVELLI DI ALLERTA

Il livello di allerta attualmente in vigore in Gran Bretagna, definito "critico", è il più alto nella scala di allarmi-terrorismo stabilita dalle autorità britanniche.

-  Ecco il dettaglio di questa scala.
-  ALLERTA DEBOLE - significa che un attentato è considerato poco probabile.
-  ALLERTA MODERATA - attentato possibile ma non probabile.
-  ALLERTA IMPORTANTE - alta possibilità di attentato.
-  ALLERTA GRAVE - attentato estremamente probabile.
-  ALLERTA CRITICA - attentato imminente ovvero minaccia molto alta. Il livello di allerta viene deciso dal Centro di analisi antiterrorismo creato nel 2003 che riunisce i servizi di sicurezza e di intelligence oltre alle autorità di polizia.

L’ultima volta che è stata decretata l’allerta critica è stato nell’agosto scorso dopo la scoperta di un complotto che mirava a fare esplodere aerei di linea in volo tra Gran Bretagna e Stati Uniti.

* ANSA » 2007-07-01 16:43


Répondre à cet article

Forum