Emiliano Morrone ed Alex Cimino alla Manifestazione Agenda Rossa ; Roma, 26 Settembre 2009

RESISTENZA : una canzone di Emiliano Morrone ed Alessandro Cimino

Un signore ha comperato il silenzio e generato un Italia senza testa ed un sistema trapiantato che ha disfatto la memoria...
jeudi 1er octobre 2009.
 

Emiliano Morrone ed Alex Cimino alla Manifestazione Agenda Rossa ; Roma, 26 Settembre 2009

RESISTENZA

Questo stato è originato dalle stragi nello Stato.

Un signore ha comperato il silenzio e generato

un’Italia senza testa ed un sistema trapiantato

che ha disfatto la memoria e la giustizia sotterrato.

Questo stato è originato dalle stragi nello Stato.

Quel ministro ha dichiarato : "Non ricordo cosa è stato,

Borsellino, un magistrato, mi onorava da insediato".

Tanto Stato lì c’è stato, riveriva il nominato.

Un boato e dilaniato quello Stato dello Stato

che ha lottato per lo Stato, investigato,

lacerato il suo corpo, dissipato,

funestato dall’eccidio anticipato.

Per anni in propaganda la sua agenda hanno occultato,

ma non hanno spezzato la sua voce e il suo coraggio,

che s’alza nelle piazze, per le strade, contro il patto

tra pezzi dello Stato ed Antistato all’arrembaggio.

Questo Stato alimentato dall’inganno e dal reato,

dal castello sul sagrato quell’ordigno hanno azionato,

nel segreto scellerato di un agente sconsacrato,

traditore dello Stato, servitore d’apparato.

Spatuzza, Ciancimino e poi finanche il sommo capo

han detto che lo Stato ha negoziato ; è verbo sciapo ?

Nasceva in quel frangente, è cosa vera, un nuovo corso :

misteri, uno stalliere, un condannato, no al rimorso.

Questo Stato s’è formato col ricatto amplificato,

un signore ha comperato il silenzio e generato

un’Italia senza testa ed un sistema trapiantato

che ha disfatto la memoria e la giustizia sotterrato.

E se parli, scavi o gridi ti distrugge con i fidi,

che si prestano per loggia mentre lui si gonfia e sfoggia

prestazioni e risultati, sei nel baratro e ci ridi,

non importa, sei contento : mentre crepi, canta in règia.

Per anni in propaganda la sua agenda hanno occultato,

ma non hanno spezzato la sua voce e il suo coraggio,

che s’alza nelle piazze, per le strade, contro il patto

tra pezzi dello Stato ed Antistato all’arrembaggio.

Altri video della Manifestazione Agenda Rossa ; Roma, 26 Settembre 2009


Répondre à cet article

Forum