Calabria

Presentazione della candidatura al Consiglio regionale del giornalista Emiliano Morrone, indipendente nella lista di IdV nella provincia di Cosenza.

"Metto la mia persona al servizio dei giovani, degli emigrati, dei lavoratori, di tutti i calabresi"
vendredi 26 février 2010.
 
Si è tenuta martedì 16 febbraio 2010 alle 18 presso il Dino’s Hotel di San Giovanni in Fiore (Cs) la presentazione della candidatura al Consiglio regionale del giornalista Emiliano Morrone, indipendente nella lista di IdV nella provincia di Cosenza. Sono intervenuti, davanti a un numerosissimo pubblico, il sindacalista Francesco Scarcelli, il saggista Vito Barresi, il filosofo ed europarlamentare Gianni Vattimo e il giovane attivista Andrea Crobu del gruppo Giustizia e legalità. Ha introdotto Crobu, che ha spiegato le ragioni della sua presenza a San Giovanni in Fiore : "Sono qui per sostenere la candidatura di Emiliano perché credo che il futuro della Calabria sia di enorme importanza per tutta la nostra nazione". Barresi ha sottolineato la necessità di un percorso politico autonomo, ripercorrendo la storia del territorio degli ultimi sessant’anni e raccontando di figure rivoluzionarie della Sila richiamate anche in letteratura. Per Barresi la scelta di Morrone deve leggersi in collegamento con quel passato di autonomia e coraggio. Nel suo discorso Morrone ha ribadito le ragioni del proprio impegno, rimarcando, al di la di partiti e riferimenti nazionali, la necessità di un percorso operativo concreto dal basso, recuperando le professionalità e le intelligenze emigrate e intervenendo per perorare un’azione culturale e politica che restituisca speranza e prospettive soprattutto alle nuove generazioni. Vattimo si è soffermato sul ruolo dell’Unione Europea per lo sviluppo democratico ed economico nazionale e locale e ha definito Morrone come la figura che gli ha restituito la voglia di impegnarsi in politica. Già candidato sindaco di San Giovanni in Fiore, Vattimo è stato salutato con grande trasporto, e così Morrone che fondò il movimento politico Vattimo per la città. Nei prossimi giorni, a sostegno di Morrone, Salvatore Borsellino, fratello del giudice Paolo, e i parlamentari europei Luigi De Magistris e Sonia Alfano.

Répondre à cet article

Forum