A Freud, gloria eterna !!!

"TEBE": IN VATICANO NON C’E’ SOLO LA "SFINGE" - C’E’ LA "PESTE"!!! Caro Benedetto XVI ... DIFENDIAMO LA FAMIGLIA!? MA QUALE FAMIGLIA - QUELLA DI GESU’ (Maria - e Giuseppe!!!) O QUELLA DI EDIPO (Laio e Giocasta)?! Una nota di Federico La Sala

LA "SACRA FAMIGLIA" DELLA GERARCHIA CATTOLICO-ROMANA E’ ZOPPA E CIECA: IL FIGLIO HA PRESO IL POSTO DEL PADRE "GIUSEPPE" E DELLO STESSO "PADRE NOSTRO" ... E CONTINUA A "GIRARE" IL SUO FILM PRE-EVANGELICO PREFERITO, "IL PADRINO"!!!
lunedì 25 febbraio 2008.
 


La famiglia, un dono aggredito” *

La nostra arroganza, la nostra violenza, le nostre ingiustizie pesano sul corpo di Cristo. Pesano, e Cristo cade ancora per svelarci il peso insopportabile del nostro peccato. Ma cos’è che oggi, in modo particolare, colpisce il corpo santo di Cristo? Certamente è dolorosa passione di Dio l’aggressione nei confronti della famiglia. Sembra che oggi sia in atto una specie di anti-Genesi, un anti-disegno, un orgoglio diabolico che pensa di spazzar via la famiglia. L’uomo vorrebbe reinventare l’umanità modificando la grammatica stessa della vita così come Dio l’ha pensata e voluta. Però, sostituirsi a Dio senza essere Dio è la più folle dell’arroganza, è la più pericolosa avventura. La caduta di Cristo ci apra gli occhi e ci faccia vedere il volto bello, vero, santo della famiglia. Il volto della famiglia di cui tutti abbiamo bisogno. Signore Gesù, la famiglia è un sogno di Dio consegnato all’umanità; la famiglia è una scintilla di Cielo condivisa con l’umanità; la famiglia è la culla dove siamo nati e dove continuamente rinasciamo nell’amore. (...) Signore Gesù, salva la famiglia, affinché sia salva la vita!”.

Questa la nota della VII Stazione della “Via Crucis”: Gesù cade per la seconda volta. *(Avvenire, 14.04.2006, p. 7).

Come si vede e si legge, si parla, si scrive ... come se Gesù non fosse mai nato e non fosse mai risorto!!! La famiglia, un dono aggredito?! Ma quale famiglia?! E da chi?! Proprio da loro stessi... la sacra famiglia è tradita e negata!!! Per questo, le crocifissioni continuano, e la crocifissione di Gesù anche, e tutti ripetono sempre le stesse azioni!

Con Erode, e come Erode, tutta la Gerarchia (dal Primo all’ultimo sacerdote) continua ad avere paura di perdere il potere e la proprietà ... e ‘uccide’, ‘uccide’, e ‘uccide’, in verità - non Gesù che è risorto e che ha vinto la morte (Ct. 8.6: “Amore è più forte di Morte”, trad. G. Garbini)! - il loro stesso padre, Giuseppe - dentro di sé e fuori di sé (‘dichiarando’ così di essere abissalmente distanti proprio da Gesù e dal messaggio eu-angelico!), e l’Amore, lo Spirito Santo, il Padre di tutti gli esseri umani; e continua imperterrita a pro-porre un modello di famiglia (con una madre, che con ‘Maria’ non ha nulla da spartire - per libertà e accoglienza della volontà dello Spirito Santo) e un’alleanza falsa con un falso ‘Dio’ - quella di un figlio che uccide il padre e sposa la madre, quella di Edipo e di Giocasta: una specie di anti-Genesi, un anti-disegno, un orgoglio diabolico che pensa di spacciare la famiglia della ‘natura’ come quella dell’Amore, dello Spirito Santo, del Padre Nostro!!!

Che confusione: e quanta cecità psichica e quale delirio preistorico!!! Nemmeno dopo la lezione di Freud , e dopo la lezione di Wojtyla - entrambi legati alla religione ebraica ed entrambi memori della Alleanza con il ‘Dio’ del proprio padre e della propria madre, vogliono capire! Il loro cuore è duro ma, alla fine, ... non prevarranno - e anche i ciechi vedranno e gli zoppi (come aveva già pre-detto Elia) cammineranno dritti! (Sabato di Pasqua, 15.04.2006 d. C.!!!).

Federico La Sala

* FONTE: www.ildialogo.org/editoriali, Sabato, 15 aprile 2006


Sul tema, nel sito, cfr.:

-  LA CHIESA DEL SILENZIO E DEL "LATINORUM".
-  Il teologo Ratzinger scrive da papa l’enciclica "Deus caritas est" (2006) e, ancora oggi, nessuno ne sollecita la correzione del titolo. Che lapsus!!! O, meglio, che progetto!!!

-  NEGARE AL FARAONE LA VITTORIA POSTUMA. LA CRISI EPOCALE DELLA CHIESA ’CATTOLICA’ E LA LEZIONE DI SIGMUND FREUD...
-  BENEDETTO XVI A MALTA, FREUD A LONDRA, E UNA BAMBINA: LA LEZIONE DI "MOSE’" DA NON DIMENTICARE.

-  "Questa è la nostra fede" (CEI).

-  PEDOFILIA E POLITICA DELLA MENZOGNA. LA PERDITA TOTALE DI CREDIBILITA’ E LA CATASTROFE DEL VATICANO. "Come se Dio non ci fosse"!!! Gesù!!! Nel maggio del 2001, il Cardinale Joseph Ratzinger, attuale Papa Benedetto XVI, inviò una lettera confidenziale a tutti i vescovi cattolici per proteggere la Chiesa nascondendo gli abusi sessuali sui bambini !!! Un articolo di Jamie Doward, dal "Guardian".

-  FARE COME GIOVANNI XXIII E GIOVANNI PAOLO II: RESTITUIRE L’ANELLO A GIUSEPPE!!!

-  "GIUSEPPE, IL PADRE CHE CI MANCA", E LA "SACRA" FAMIGLIA CATTOLICO-ROMANA. «Josephologie». LA QUESTIONE EPOCALE E CRUCIALE COMINCIA A INVESTIRE LO STESSO "AVVENIRE" (IL GIORNALE DEI VESCOVI ITALIANI) DELLA CHIESA.

-  A FREUD, GLORIA ETERNA!!!

-  Cattolicesimo, fascismo, nazismo, comunismo: il sogno del "regno di ‘dio’" in un solo ‘paese’ è finito. UN NUOVO CONCILIO, SUBITO! Il cardinale Martini, dalla “città della pace”, lo sollecita ancora!!! 95 TESI? NE BASTA UNA SOLA!

-  NATALE, MA DI QUALE GESU’?! E’ NATO IL RE, IL "FIGLIO PRIMOGENITO" DELL’AMORE ("CHARITAS") DI MARIA E GIUSEPPE ("DUE GIOVANI COLOMBI") O DELL’AMORE ("CARITAS") DI PAPA RATZINGER E DELLA MADRE CHIESA CATTOLICO-IMPERIALE. La Buona-Notizia di Luca (2, 1-24)


Rispondere all'articolo

Forum