BALLOTTAGGIO. CENTRO-SINISTRA AVANZA, DA NORD A SUD. MILANO IN FESTA....

NUOVI SINDACI : A MILANO PISAPIA, A NAPOLI DE MAGISTRIS, A TRIESTE CONSOLINI, A CAGLIARI ZEDDA

Intention poll o proiezioni, la musica non cambia : tanto Luigi de Magistris a Napoli quanto Giuliano Pisapia a Milano si avviano alla vittoria a passo di carica (...)
lundi 30 mai 2011.
 
[...] A NAPOLI LETTIERI FA AUGURI A DE MAGISTRIS -"C’é stato un risultato inequivocabile, un voto popolare in favore di De Magistris che ha preso il volo. Gli faccio ’in bocca al lupo’, Napoli ha tanti di quei problemi che merita il mio buon lavoro". Questo il primo commento a caldo del candidato del Pdl a Napoli, Gianni Lettieri dopo le prime proiezioni che delineano un successo schiacciante per Luigi De Magistris. "Ringrazio - ha proseguito Lettieri che è stato salutato dall’applauso e dai cori di incoraggiamento dei suoi sostenitori - tutti i napoletani che mi hanno votato, sia al primo che al secondo turno. Avevo a cuore gli interessi della città e dei giovani" [...]

Pisapia vince a Milano,

De Magistris a Napoli

Zedda passa a Cagliari,

Consolini a Trieste

Affluenza al 45,26%, forte calo nei ballottaggi *

Intention poll o proiezioni, la musica non cambia : tanto Luigi de Magistris a Napoli quanto Giuliano Pisapia a Milano si avviano alla vittoria a passo di carica, e vengono dati in testa su Gianni Lettieri e Letizia Moratti con un vantaggio che appare incolmabile con il passare dei minuti.

De Magistris è dato in testa con un vantaggio via via crescente fino a sfiorare, secondo le proiezioni Ipr per la Rai, il 61%. Meno vistoso ma sempre ragguardevole il vantaggio di cui è accreditato Pisapia : secondo la terza proiezione Ipr-Rai, Pisapia ha il 54% contro il 46% di Moratti.

A NAPOLI LETTIERI FA AUGURI A DE MAGISTRIS -"C’é stato un risultato inequivocabile, un voto popolare in favore di De Magistris che ha preso il volo. Gli faccio ’in bocca al lupo’, Napoli ha tanti di quei problemi che merita il mio buon lavoro". Questo il primo commento a caldo del candidato del Pdl a Napoli, Gianni Lettieri dopo le prime proiezioni che delineano un successo schiacciante per Luigi De Magistris. "Ringrazio - ha proseguito Lettieri che è stato salutato dall’applauso e dai cori di incoraggiamento dei suoi sostenitori - tutti i napoletani che mi hanno votato, sia al primo che al secondo turno. Avevo a cuore gli interessi della città e dei giovani".

PISAPIA E’ IL NUOVO SINDACO DI MILANO - Giuliano Pisapia, sostenuto dal centrosinistra, è il nuovo sindaco di Milano. Quando lo scrutinio è alle battute finali (1109 sezioni su 1.251) Pisapia ha infatti il 55.15% e Letizia Moratti, con il 44.85%, non può più raggiungerlo.

ZEDDA SINDACO DI CAGLIARI - Massimo Zedda del centrosinistra é il nuovo sindaco di Cagliari. Anche se mancano ancora circa 45 sezioni su 175 complessive, il distacco con l’avversario Massimo Fantola è ormai incolmabile : circa 10.000 preferenze separano infatti i due sfidanti. Zedda si attesta oltre il 59% contro quasi il 41% di Fantola.

CONSOLINI (C.SINISTRA) SINDACO TRIESTE - Roberto Consolini, candidato del centrosinistra, è il nuovo sindaco di Trieste. Quando mancano poche sezioni alla conclusione dello scrutinio il vantaggio su Roberto Antonione, candidato del centrodestra, é ormai incolmabile.

CENTRO-SINISTRA AVANZA, DA NORD A SUD - Con la sola eccezione di Rovigo, dove il candidato sindaco di centrodestra è temporaneamente in testa, il centrosinistra registra un’avanzata generalizzata in tutti i Comuni impegnati nei ballottaggi. Si tratta, al momento, di risultati parziali riferiti allo spoglio di quasi la metà delle schede, ma in molti casi delineano una tendenza netta : Novara, Trieste, Grosseto, Cagliari, Pordenone, Trieste, Crotone, per citare i Comuni maggiori a Nord come a Sud, segnalano i candidati di centrosinistra in netto vantaggio. L’avanzata del centrosinistra è netta e appare destinata a rafforzarsi con il progredire dello spoglio. Per converso, è forte l’amarezza dei candidati del centrodestra costretti, come nel caso di Gianni Lettieri a Napoli, ad accusare una sconfitta di proporzioni difficilmente prevedibili alla vigilia. Non foss’altro perché Lettieri si presentava forte del vantaggio conseguito al primo turno.

PD STASERA FESTEGGIA AL PANTHEON A ROMA - Anche se i risultati non sono ancora definitivi il Pd è ormai certo della vittoria ai ballottaggi e, come si apprende da fonti dei democratici, il segretario Pier Luigi Bersani chiamerà a raccolta elettori e militanti per festeggiare i risultati al Pantheon a Roma stasera alle 19.

SPINTONI SOSTENITORI LETTIERI-DE MAGISTRIS - Scaramucce tra sostenitori di Luigi De Magistris e quelli del candidato del Pdl, Gianni Lettieri. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, alcune decine di simpatizzanti del neo sindaco di Napoli, che stavano festeggiando nei paraggi del comitato di Lettieri, sono entrati in contatto con i sostenitori del candidato del Pdl che sostavano dinanzi alla sede del comitato. Sono volati spintoni, nella ressa è volato qualche casco da motociclista. Ne è scaturito un inseguimento nelle strade adiacenti via Palepoli, che non dista molto dal comitato di De Magistris. Sul luogo degli scontri, davanti alla sede del comitato Lettieri, in via Palepoli, sono giunte due volanti della polizia a ripristinare l’ordine. "Siamo stati aggrediti - ha denunciato il deputato del Pdl, Amedeo Laboccetta - dai sostenitori di chi avendo vinto ha pensato di venirci a provocare offendendo e invitandoci ad andare via da Napoli. E’ scattata una reazione verbale da parte nostra. Il mio invito, in questo momento - ha concluso Laboccetta - è di non cadere nella trappola delle provocazioni. Tante ne abbiamo subite, tante altre ne subiremo ancora"

* ANSA, 30 maggio 2011, 17:29


Répondre à cet article

Forum