Buona-notizia ...

"LA NECESSITA’ DEL DIALOGO E’ FORTE". Comunicato sulla "Quinta Giornata Ecumenica del dialogo cristiano-islamico del 20 ottobre 2006".

samedi 4 novembre 2006.
 
[...] le iniziative svolte hanno messo in luce come il dialogo sia diventato una vera e propria necessità dei credenti musulmani e cristiani ma anche di tutte le religioni e che la voglia di pace e di incontro fra le persone di diversa religione e cultura non è stata fiaccata dalle reiterate campagne di odio e di istigazione alla violenza razzistica che da alcuni anni caratterizza la realtà politico-sociale del nostro paese e del mondo intero [...]

Quinta Giornata Ecumenica del dialogo cristiano-islamico del 20 ottobre 2006

"La necessità del dialogo è forte"

Comunicato stampa del 3 Novembre 2006

La festa e l’incontro fra cristiani e musulmani continua nonostante le accresciute tensioni interne ed internazionali. La prossima sesta giornata del dialogo cadrà il prossimo 12 ottobre 2007.

A distanza di due settimane dalla celebrazione della Quinta Giornata ecumenica del dialogo cristiano-islamico del 20 ottobre 2006, e dopo i numerosi resoconti che ci sono giunti e a cui vi rimandiamo (vedi Il Dialogo ) constatiamo con viva soddisfazione che le iniziative svolte hanno messo in luce come il dialogo sia diventato una vera e propria necessità dei credenti musulmani e cristiani ma anche di tutte le religioni e che la voglia di pace e di incontro fra le persone di diversa religione e cultura non è stata fiaccata dalle reiterate campagne di odio e di istigazione alla violenza razzistica che da alcuni anni caratterizza la realtà politico-sociale del nostro paese e del mondo intero.

Le iniziative svolte quest’anno confermano come la giornata del dialogo cristiano-islamico sia oggi diventata il principale appuntamento dell’ecumenismo italiano "di base" che però va assumendo anche una valenza istituzionale. In molte realtà, come a Roma, alle iniziative di dialogo hanno partecipato esponenti delle istituzioni locali o nazionali ed in alcuni casi sono state proprio le istituzioni a promuovere o sostenere la realizzazione della giornata.

Vogliamo ricordare che iniziative si sono svolte a Roma (presso la Grande Moschea), Milano, Reggio Calabria, Pescara, Napoli, Cuneo, Bologna, Genova, Marango (Ve), Carrara, Torino, Chieri (To), Fiorano (Mo), Brescia, Novellara (Re), Serdiana (Ca), Avellino, Acqui Terme (Al), Trento, Torino, Vico Equense (Na), Faenza (Ra), Desio (Mi), Bari, Pescara, Parma, Padova, Messina e in molte altre città.

Molte iniziative sono state organizzate dall’’Ucoii (Unione delle comunità e organizzazioni islamiche in Italia), ma tutte le componenti dell’Islam Italiano (sunniti, sciiti, sufi) hanno aderito e promosso la giornata che è così pienamente ecumenica sia per i cristiani che per i musulmani. Scambi di messaggi molto importanti e significativi vi sono stati fra significative organizzazioni ecclesiali e corrispondenti strutture islamiche operanti sullo stesso territorio, come è accaduto nel Triveneto o a Milano.

Il Pontificio Consiglio del Vaticano per il dialogo interreligioso ha scelto proprio la data della Quinta giornata ecumenica del dialogo per inviare ai musulmani il tradizionale messaggio di auguri per la fine del Ramadan. Ma quest’anno iniziative di dialogo hanno riguardato anche la vicina Svizzera e la Francia, e noi ci auguriamo che questi possano essere dei segnali su una diffusione della iniziativa anche su scala europea. Anche quest’anno l’affluenza alle iniziativa è stata consistente. Il dialogo attira molto più dello scontro.

Ma le iniziative non si sono fermate alla giornata del 20 ottobre. In alcune realtà la giornata, per motivi organizzativi locali, verrà celebrata fra qualche giorno. Continueranno, inoltre, anche quest’anno le esperienze di incontro fra cristiani e musulmani nei periodi di festa specificamente cristiane come il Natale e la Pasqua, e che dureranno per tutto il prossimo anno e fino alla Sesta Giornata del prossimo ramadan che cadrà il 12 ottobre del 2007.

Chiamiamo tutti i sinceri amici della pace a non lasciarsi intimidire dal clima di scontro e a proseguire sulla via del dialogo che è l’unica che potrà dare un futuro all’umanità.

Formuliamo a tutti i più sinceri auguri di Shalom - Salaam -Pace

Il comitato organizzatore

Per tutte le notizie relative al dialogo cristiano-islamico (resoconti, documenti, articoli, comunicati) vai alla pagina http://www.ildialogo.org/islam/cristianoislamico.htm

Per l’elenco completo dei promotori consulta la pagina http://www.ildialogo.org/islam/dialogo2006/promotoriquinta30082006.htm

per l’elenco completo dei firmatari vedi la pagina http://www.ildialogo.org/islam/dialogo2006/adesioQuinta23072006.htm


Répondre à cet article

Forum