Buon Natale

Auguri a tutti, anzitutto ai mafiosi della Calabria e di San Giovanni in Fiore

lunedì 25 dicembre 2006.
 

Manco dalla Voce da un po’ di tempo. Ho trovato elementi nuovi e una grandissima sorpresa. Oggi il giornale ha totalizzato 19 mila e dispari visite. Si mostra costantemente in crescita, grazie al tianismo, al lasalismo e al delafuentismo di questi ultimi tempi.

Come ancora direttore, sia pure dimissionario, auguro ai lettori tutti il migliore Natale.

Il mio augurio va, poi, ai mafiosi calabresi doc e a quelli di San Giovanni in Fiore. Particolarmente a loro mafiosi. Che contravvengono ai princýpi della vita e del cristianesimo, cui mi sento di aderire interamente.

Sia il Natale un momento per riflettere per davvero sul senso cristiano dell’esistenza, di lÓ da ogni confessione religiosa. Ateismo incluso.

Emiliano Morrone


Rispondere all'articolo

Forum