Missioni

Ultimissime : ritrovato il prof. Federico La Sala. L’operazione è stata portata a termine, con successo, da Cosmo de La Fuente. Tra qualche ora Cosmo e La Sala saranno da Bush per la cancellazione del credito

dimanche 14 janvier 2007.
 
(Ausba press - Roma, 14 gennaio 2007) Il professor Federico La Sala, anima del giornale "la Voce di Fiore", è stato ritrovato stamani alle 6, ora italiana, all’aeroporto di New York. Il vulcanico docente campano sta bene ed è pronto all’incontro col presidente Bush. Come annunciato ieri sera dai telegiornali italiani, La Sala era stato rapito da un gruppo di religiosi che ritenevano inconcepibili le sue pubblicazioni sulla Voce, piccolo giornale che si sta caratterizzando sempre di più per le sue battaglie sociali e globali e per le sue particolari inchieste. Il ritrovamento di La Sala è stato possibile grazie all’ardua opera investigativa dell’altro pilastro del giornale, Cosmo de La Fuente, il quale aveva preventivamente inserito nel taschino della giacca di La Sala un idicatore di posizione munito di ricetrasmittente. Cosmo ha potuto così segnalare l’ubicazione del professore alla polizia brasiliana e americana, gabbando la stampa internazionale cui aveva fornito notizie adatte a depistare i rapitori. Lo stesso Cosmo s’è lanciato contro un rapitore di La Sala, bloccandolo, in attesa dell’immediato arrivo di squadre speciali della polizia americana. A De La Fuente, però, riconosciuto da un agente americano, è toccato cantare in aeroporto, dopo l’arresto dei rapitori di La Sala, il celeberrimo pezzo "Tormento de amor", un suo storico successo. La notizia del rapimento di La Sala, perciò, è stata seguita dalla Cnn che, in considerazione degli sviluppi, ha trasmesso a reti unificate la scena dell’esibizione di Cosmo in aeroporto, accompagnata da un ballo scatenato dello stesso La Sala e di un migliaio di persone prossime al viaggio. Verrebbe da dire : "Finalmente una storia a lieto fine". Tra quache ora Cosmo de La Fuente e Federico La Sala incontreranno il presidente americano Bush al quale, probabilmente, cancelleranno il credito.

Répondre à cet article

Forum