Giustizia

Emiliano Morrone : "Dopo il caso dei coniugi Mastella, ora Napolitano vigili sul trasferimento di De Magistris"

vendredi 18 janvier 2008.
 

"Appresa la notizia degli arresti domiciliari per la moglie del ministro della Giustizia e d’una seconda iscrizione del medesimo nel registro degli indagati, dopo quella a opera del pm De Magistris relativa all’inchiesta Why not, come cittadino italiano e come scrittore che si occupa di legalità e giustizia, chiedo al Presidente della Repubblica che ora vigili attentamente sulla decisione del Csm circa la richiesta di trasferimento del sostituto di Catanzaro, avanzata dallo stesso Mastella. Che non si commettano errori. Dopo quello che sta venendo fuori, anche considerando le novità dalla Procura di Salerno su Catanzaro, trasferire De Magistris senza motivi fondati sarebbe un attentato alla Costituzione e, prima ancora, un’offesa insanabile verso i tanti giovani che hanno manifestato per il giudice, anzitutto confidando nell’equilibrio del Capo dello Stato e nell’imparzialità del Csm".

Emiliano Morrone


Répondre à cet article

Forum