ITALIA. La PAROLA al Primo Cittadino...

PER L’INCARICO DI GOVERNO, IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO HA CONVOCATO IL PRESIDENTE DEL SENATO FRANCO MARINI. "Verificare le possibilità di trovare un consenso sulla legge elettorale".

mercredi 30 janvier 2008.
 

17:34 Marra : "Incarico esplorativo a Marini"

"Verificare le possibilità di trovare un consenso sulla legge elettorale" : è questo l’incarico che il presidente Napolitano ha dato al presidente del Senato Franco Marini. Lo ha detto il segretario generale della Presidenza della Repubblica Donato Marra


Governo, il responso di Napolitano verso l’incarico a Marini o Amato *

Attesa per oggi pomeriggio la convocazione al Quirinale del presidente del Senato o del ministro dell’Interno. Situazione molto intricata. Ieri il ripensamento di Casini. Il leader Udc da Gerusalemme ha dato via libera alle elezioni anticipate. Il capo dello Stato deve scegliere la scadenza e il tipo di mandato da affidare all’incaricato : per formare un governo che porti alle elezioni anticipate o per un esecutivo che metta in cantiere la riforme elettorale. Berlusconi insiste : elezioni anticipate gestite da Prodi

17:34 Marra : "Incarico esplorativo a Marini"

"Verificare le possibilità di trovare un consenso sulla legge elettorale" : è questo l’incarico che il presidente Napolitano ha dato al presidente del Senato Franco Marini. Lo ha detto il segretario generale della Presidenza della Repubblica Donato Marra

17:25 Casini e Berlusconi a colloquio

E’ cominciato nella sede del gruppo parlamentare di Forza Italia l’incontro tra Silvio Berlusconi e Pier Ferdinando Casini. All’incontro partecipano anche il presidente e il segretario dell’Udc, Rocco Buttiglione e Lorenzo Cesa. Per Forza Italia presente il capogruppo del partito Elio Vito ed il portavoce di Silvio Berlusconi Paolo Bonaiuti.

16:57 Marini giunto al Colle

Il presidente del Senato Franco Marini è arrivato al Qurinale. Tra pochi minuti comincerà il colloquio con il Capo dello Stato Giorgio Napolitano da cui riceverà un incarico per tentare di uscire dalla crisi.

[...]

15:16 Montezemolo : "Stimo Marini"

"Marini è una persona che stimo, una persona capace, che ha il senso del bene comune e del lavorare insieme. Altro non posso dire" : è quanto ha dichiarato Luca Cordero di Montezemolo sull’ipotesi di un incarico al presidente del Senato da parte di Napolitano.

15:04 Napolitano convoca Marini alle 17

Il presidente della Repubblica ha convocato per le 17 al Quirinale il presidente del Senato Franco Marini

14:42 L’Udeur ribadisce "no" a governo istituzionale

L’Udeur darebbe il suo voto a un governo istituzionale ? "No, il patto con gli elettori si è rotto, bisogna andare al voto. Non vogliamo governicchi, lo abbiamo già detto al Capo dello Stato. E poi un governo per tirare a campare a che serve ? Qui il paese ha bisogno di un governo che risolva i problemi". Così il capogruppo dell’Udeur alla Camera, Mauro Fabris, in un’intervista al Tg3, ribadisce la linea del partito guidato da Clemente Mastella.

14:39 Pisanu : "Io al posto di Marini ? Ipotesi prive di fondamento"

"Sono voci che non posso frenare, ma del tutto prive di fondamento". Il senatore di Forza Italia, Beppe Pisanu risponde così a chi gli chiede se siano plausibili le voci che si rincorrono in questi giorni su un suo futuro ruolo di presidente del Senato nel caso Franco Marini ricevesse (e accettasse) un incarico dal Quirinale a formare un nuovo governo.

13:56 Montezemolo : "Confermo mia stima per Franco Marini"

Luca Cordero di Montezemolo torna sulla possibilità di un incarico a Franco Marini. "Tutto quello che dovevamo dire lo abbiamo detto. Possiamo solo ripetere. Marini è una persona che stimo, una persona capace che ha il senso del bene comune e del lavorare insieme", ha detto il presidente di Confindustria ai cronisti a margine di un incontro a Bologna.

13:40 Prende quota l’ipotesi di un "preincarico"

"Preincarico" : è questo il termine ’nuovo’, finora mai comparso nelle dichiarazioni e nei retroscena su questa crisi di governo, che da questa mattina affiora nei discorsi e nei ’capannelli’ in Transatlantico e nei corridoi parlamentari limitrofi. Una parola che viene rispolverata dopo dieci anni nei quali è stata tenuta accuratamente sotto naftalina e che si credeva oramai in disuso, affidata all’album dei ricordi politici. Invece, di "preincarico" si parla ora in più ambienti politici e parlamentari, come soluzione o almeno come primo tampone alla crisi di governo. [...]

* Fonte : la Repubblica, 30.01.2008 (parziale)


Répondre à cet article

Forum