Appuntamenti

Calabria : la società sparente e il ruolo della cultura. L’Istituto magistrale e il Comune di Palmi propongono un convegno sulla legalità il 31 maggio

Politica, diritto, formazione, impegno civile e informazione i punti di vista sul tema. Interventi di Tassone, Scopelliti, Alessio, Nardi e Salvati
dimanche 1er juin 2008.
 

Crescere insieme : legalità e percorsi comuni è il titolo del convegno organizzato dall’Istituto magistrale “Corrado Alvaro” di Palmi, patrocinato dal Municipio, in programma il prossimo 31 maggio, alle 9,30, presso l’aula consiliare della città calabrese.

Moderatrice Anna Maria Gioffrè, docente della scuola, parleranno il preside Francesco Bagalà, Ennio Gaudio, sindaco di Palmi, Nunzio Lacquaniti, assessore alla Cultura, Mario Tassone, già vicepresidente della commissione parlamentare Antimafia, Patrizia Nardi, docente nella facoltà di Scienze politiche dell’Università di Messina, Antonio Salvati, magistrato del Tribunale di Palmi, Aldo Pecora e Rosanna Scopelliti, del movimento “E adesso ammazzateci tutti”, Francesco Saverio Alessio ed Emiliano Morrone, autori del libro su ’ndrangheta, politica e massoneria “La società sparente”, edito da Neftasia di Pesaro, prefazione di Gianni Vattimo e Angela Napoli.

Con l’iniziativa, rivolta agli studenti ma aperta a tutti, si vuole affrontare il tema della legalità dal punto di vista della formazione, del diritto, della politica, dell’informazione e del concreto impegno a favore d’una società vigile, critica e reattiva rispetto ai fenomeni mafiosi.

Il magistrale di Palmi non è nuovo a questi momenti di approfondimento. Da tempo, sta infatti proponendo incontri con esperti e personalità, allo scopo di stimolare i giovani sulla capacità di emancipazione della conoscenza e della cultura.


Répondre à cet article

Forum