AttualitÓ

Saverio Alessio, Nicola Gratteri, Ferruccio Pinotti, Orfeo Notaristefano, Salvatore Borsellino, Aldo Pecora ed Emiliano Morrone insieme a Taranto per "L’ereditÓ di Paolo Borsellino", iniziativa sull’attualitÓ dell’opera del giudice

sabato 19 luglio 2008.
 

"L’ereditÓ di Paolo Borsellino", l’importante iniziativa sulla memoria e l’attualitÓ dell’opera del giudice Paolo Borsellino, assassinato a Palermo il 19 luglio 1992, si terrÓ il prossimo 20 luglio a Palagianello (Ta).

Organizzata dall’associazione "I Portulani", interverranno, con inizio alle ore 20, il giudice della Dda di Reggio Calabria Nicola Gratteri, autore del libro "Fratelli di sangue" (Editore Pellegrini), lo scrittore e giornalista di inchiesta Ferruccio Pinotti, Aldo Pecora, portavoce del movimento antimafia "E adesso ammazzateci tutti", Salvatore Borsellino, fratello del giudice Paolo e fondatore del sito www.19luglio1992.com, il giornalista e scrittore Orfeo Notaristefano, Francesco Saverio Alessio ed Emiliano Morrone, autori di "La societÓ sparente" (Neftasia Editore), volume su ’ndrangheta e politica.

Moderatore del dibattito sarÓ Luigi Resta, dell’associazione "I Portulani".

Per informazioni, si pu˛ consultare il sito dell’associazione "I Portulani".

6 luglio 2008


Il manifesto dell’iniziativa
Rispondere all'articolo

Forum