Notizie

Calabria : non convocato il consiglio comunale di San Giovanni in Fiore, nonostante le regole. Prevalgono gli interessi dei partiti sul bene pubblico ?

I consiglieri di minoranza scrivono al Prefetto di Cosenza
vendredi 15 mai 2009.
 

I consiglieri di minoranza del consiglio comunale di San Giovanni in Fiore hanno chiesto al Prefetto di Cosenza, in virtù delle sue funzioni, di intervenire al più presto al fine di garantire l’osservanza dei principi di legge relativamente alla richiesta della convocazione di un importante consiglio avente per oggetto il blocco dei lavori di ristrutturazione dell’Abbazia Florense.

Nonostante infatti la richiesta di convocazione, sottoscritta da cinque consiglieri su 20 ed effettuata il 23 aprile u.s., i tempi di convocazione del consiglio sono decorsi senza alcuna valida motivazione e comunicazione.

I consiglieri di opposizione chiedono, pertanto, che il Prefetto intervenga al più presto affinchè si riporti l’attività del consiglio comunale nel pieno rispetto del regolamento che lo norma e disciplina.


Segnaliamo, per dovere di cronaca, che il presidente del consiglio comunale di San Giovanni in Fiore (Cosenza), l’avvocato Franca Migliarese Caputi, è impegnata in campagna elettorale, candidata al consiglio provinciale di Cosenza nelle liste del Pd. Il fatto non può giustificare la mancata convocazione del consiglio comunale nei termini prescritti dal regolamento municipale. Purtroppo, nel silenzio generale, si sarebbe verificata un ulteriore beffa alle regole, in Calabria, la cui applicazione appare rimessa alla facoltà e alla disponibilità di chi amministra in nome del popolo.

Emiliano Morrone


Répondre à cet article

Forum