Reazioni

Calabria, "Monnezzopoli": manifeste contrarietą sui rifiuti a Vetrano, ma la politica pisola e sogna li pģcciuli

Idv di San Giovanni in Fiore contesta la realizzazione della nuova discarica, decisa senza discuterne in consiglio comunale. Antonio Barile (Pdl) addossa la responsabilitą a Loiero e "parenti"
lunedì 29 giugno 2009.
 

Italia dei Valori di San Giovanni in Fiore (Cs) insorge contro la realizzazione d’una nuova discarica in localitą "Vetrano", nel comune silano e a pochi passi da Caccuri (Kr).

In fondo alla nota, riportiamo il testo integrale del manifesto di Idv affiso in questi giorni sui muri della cittą calabrese e il meno recente volantino di Antonio Barile (Pdl), che in ordine alla discarica ha accusato il governatore regionale Agazio Loiero (Pd), il presidente della Provincia di Cosenza Mario Oliverio (Pd) e il sindaco di San Giovanni in Fiore, Antonio Nicoletti (Sdi).

Nel frattempo, al di lą di Barile, Bernardo Spadafora (La Destra) e Idv, che in forme diverse continuano a opporsi alla predetta discarica, a San Giovanni in Fiore la politica dorme beatamente sulla collina. Sogna la manna della monnezza?

Sarą convocato un consiglio comunale sull’argomento?

Why not?

Anche nell’immaginaria Contea di Ulłla, risulta che i cittadini e le altre rappresentanze politiche vengono comunque coinvolti.

La redazione de’ Ribelli in esilio


Il manifesto di Italia dei Valori di San Giovanni in Fiore

Il volantino di Antonio Barile (Pdl)
Rispondere all'articolo

Forum