Reazioni

Calabria, "Monnezzopoli" : manifeste contrarietà sui rifiuti a Vetrano, ma la politica pisola e sogna li pìcciuli

Idv di San Giovanni in Fiore contesta la realizzazione della nuova discarica, decisa senza discuterne in consiglio comunale. Antonio Barile (Pdl) addossa la responsabilità a Loiero e "parenti"
lundi 29 juin 2009.
 

Italia dei Valori di San Giovanni in Fiore (Cs) insorge contro la realizzazione d’una nuova discarica in località "Vetrano", nel comune silano e a pochi passi da Caccuri (Kr).

In fondo alla nota, riportiamo il testo integrale del manifesto di Idv affiso in questi giorni sui muri della città calabrese e il meno recente volantino di Antonio Barile (Pdl), che in ordine alla discarica ha accusato il governatore regionale Agazio Loiero (Pd), il presidente della Provincia di Cosenza Mario Oliverio (Pd) e il sindaco di San Giovanni in Fiore, Antonio Nicoletti (Sdi).

Nel frattempo, al di là di Barile, Bernardo Spadafora (La Destra) e Idv, che in forme diverse continuano a opporsi alla predetta discarica, a San Giovanni in Fiore la politica dorme beatamente sulla collina. Sogna la manna della monnezza ?

Sarà convocato un consiglio comunale sull’argomento ?

Why not ?

Anche nell’immaginaria Contea di Ulùla, risulta che i cittadini e le altre rappresentanze politiche vengono comunque coinvolti.

La redazione de’ Ribelli in esilio


Il manifesto di Italia dei Valori di San Giovanni in Fiore

Il volantino di Antonio Barile (Pdl)
Répondre à cet article

Forum