News

Calabria : sul bisettimanale "il Crotonese" di domani, 13 marzo 2009, inchiesta sull’Ospedale civile di San Giovanni in Fiore (Cs)

mercredi 4 mars 2009.
 

A ridosso delle elezioni, puntualmente spunta la chiusura dell’Ospedale civile di San Giovanni in Fiore (Cosenza), cittadina calabrese piena di disoccupati, assistiti e favoriti. San Giovanni in Fiore può essere considerata, per i suoi tristi indicatori, il modello del sistema clientelare vigente in Calabria. Per direttissima, la concessione di diritti e servizi si ritiene mera facoltà di chi governa. Come se non ci fossero leggi, democrazia, obblighi e strumenti di tutela. Questo sistema produce consenso e determina gli assetti di potere della Regione Calabria.

Di fatto, dal 2004, quando, cioè, partiti e sindacati portarono in piazza un migliaio di cittadini a difesa dell’ospedale del centro calabrese, la struttura in questione non ha mai avuto razionalizzazione e rilancio.

Intervistato, il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, competente nella fattispecie, esclude che l’Ospedale di San Giovanni in Fiore possa chiudere e respinge le voci che in proposito si susseguono, nate in ambienti politici.

In una mia inchiesta, che sarà pubblicata domani (13 marzo 2009) sul bisettimanale "il Crotonese", vengono chiarite le posizioni tra le parti. Dalla stessa emerge come la ventilata chiusura dell’ospedale sia molto una trovata per nascondere problemi più importanti per San Giovanni in Fiore, relativi al bilancio e a procedure amministrative che ad oggi restano dubbie.


Répondre à cet article

Forum