La Voce di Fiore

La Voce di Fiore come laboratorio d’un giornalismo impegnato

samedi 4 mars 2006.
 

Propongo che questo spazio della Voce venga utilizzato come laboratorio d’un giornalismo impegnato, aperto a chiunque, senza pregiudizi e censure. Pertanto, ognuno può scrivere di problemi locali o di portata più ampia o raccontare vicende utili per una qualsiasi comunità o, ancora, proporre recensioni e commenti su opere e fatti di interesse pubblico. A questo proposito, ho pensato di inserire una nuova rubrica, intitolata "Laboratorio giornalistico permanente". Alla fine dell’anno corrente, l’autore del pezzo ritenuto migliore verrà premiato con un riconoscimento non solo - e tanto - simbolico. In attesa di riscontri, colgo l’occasione per ringraziarvi e salutarvi.

Emiliano Morrone

(nichilismopuro@libero.it)

(direttore, solo responsabile, del giornale "la Voce di Fiore")


Répondre à cet article

Forum